alpadesa
  
Flash news:   Spenta la terza candelina per l’associazione Acipea e presentato il romanzo “Il Ricordo di un Amore” Slitta ancora al 5 luglio la riapertura alla città della villa comunale di Atripalda per i lavori alla biblioteca Coronavirus, i contagi crescono ancora (+187) e il numero delle vittime è di 21 Assemblea ASI, approvato il Bilancio consuntivo 2019 all’unanimità Efficientemente energetico, la richiesta di “Idea Atripalda” per il Comune del Sabato Air Trasporti, riattivate le corse urbane nei giorni festivi sulle linee di Atripalda e Mercogliano Torna lo scontro politico tra maggioranza e opposizione nella prima seduta di Consiglio comunale dopo quattro mesi di stop. L’ex sindaco: “una scorrettezza questa convocazione” e il primo cittadino:”i punti in discussione li decido io non i social” Gli “Irpini della Capitale” donano tre sanificatori alle associazioni di volontariato irpine. Foto Calcinacci caduti ad Alvanite, il Prc attacca: “Le carte truccate di Del Mauro” Montevergine, visita dell’Us Avellino questa mattina da Mamma Schiavona. Foto

Strutture sportive inadeguate, l’assessore Montuori chiarisce: «La mancanza di fondi comunali ha impedito nuovi progetti»

Pubblicato in data: 23/3/2011 alle ore:14:16 • Categoria: Comune

montuori«L’Amministrazione comunale di Atripalda è da sempre impegnata per la tutela, la difesa e la riqualificazione delle strutture sportive cittadine, ma purtroppo la mancanza di fondi comunali ci ha impedito di realizzare una serie di progetti che avrebbero potuto migliorare notevolmente gli standard qualitativi e di sicurezza sia dello stadio che delle altre strutture», così l’assessore allo Sport Andrea Montuori. «La decisione dei dirigenti del Città di Atripalda mi ha stupito e rattristato e spero che possano ritornare sui propri passi, perché la squadra e il calcio rappresentano un patrimonio sociale di fondamentale importanza per la nostra comunità – continua l’assessore – purtroppo la decisione di limitare l’ingresso allo stadio a soli cento spettatori, è stata presa dalla Commissione di vigilanza pubblici spettacoli, su iniziativa della Prefettura. Si tratta di controlli e di provvedimenti che stanno coinvolgendo tutta la provincia e, rispetto ai quali, l’Amministrazione comunale non ha nessun potere decisionale. In passato, l’Amministrazione comunale aveva commissionato un progetto preliminare che prevedeva la riqualificazione degli spogliatoi, dei bagni e del terreno di gioco, progetto che è fermo inspiegabilmente alla Regione in attesa di finanziamenti. In questo senso, provvederemo a inviare un nuovo sollecito ai vertici regionali».
Nel corso dell’Amministrazione Laurenzano, il Comune ha radicalmente cambiato anche la gestione delle strutture che, per la prima volta nella storia amministrativa atripaldese, non hanno oneri per le casse comunali. Inoltre, qualche mese fa, fu completamente rifatto l’impianto di illuminazione del campo sportivo, per adeguarlo alle normative federali vigenti. «Considerata la portata dei provvedimenti, sarebbe il caso di coinvolgere tutti i Comuni della provincia che si sono visti chiudere i propri stadi e fare un ulteriore passaggio formale con gli organismi sovracomunali – conclude Montuori – ciò per preservare lo sport cittadino che rappresenta, da sempre, un’importante strumento di educazione e crescita sociale».

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Calcio, il Solofra cede il titolo d’Eccellenza all’Atripalda. Si riparte con mister Montanile. Parla il ds Walter Iannaccone

Il Solofra Calcio cede il titolo sportivo d'Eccellenza alla Città Atripalda. In queste ore s'intensificano i contatti fra gli oramai ex Read more

Impianti sportivi inadeguati per calcio e pallavolo, allarme ad Atripalda. A rischio i campionati di Promozione e B1

Impianti sportivi inadeguati per calcio e pallavolo ad Atripalda, a rischio i campionati di Promozione e B1. I sopralluoghi effettuati Read more

Abellinum, il senatore Grassi: “Più fondi alla Cultura”. Antonacci: “Faremo la nostra parte fino in fondo”

«Scarsità di fondi e difficoltà ad individuare le persone giuste cui affidare il rilancio e la cura dei beni archeologici: Read more

“Atripalda, cinema sotto le stelle” in Piazzetta degli Artisti da giovedì sera

L’organizzazione della rassegna  cinematografica farà da sfondo e da intrattenimento all’estate atripaldese, da luglio ad agosto. In particolare il Comune Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *