alpadesa
  
Flash news:   Spenta la terza candelina per l’associazione Acipea e presentato il romanzo “Il Ricordo di un Amore” Slitta ancora al 5 luglio la riapertura alla città della villa comunale di Atripalda per i lavori alla biblioteca Coronavirus, i contagi crescono ancora (+187) e il numero delle vittime è di 21 Assemblea ASI, approvato il Bilancio consuntivo 2019 all’unanimità Efficientemente energetico, la richiesta di “Idea Atripalda” per il Comune del Sabato Air Trasporti, riattivate le corse urbane nei giorni festivi sulle linee di Atripalda e Mercogliano Torna lo scontro politico tra maggioranza e opposizione nella prima seduta di Consiglio comunale dopo quattro mesi di stop. L’ex sindaco: “una scorrettezza questa convocazione” e il primo cittadino:”i punti in discussione li decido io non i social” Gli “Irpini della Capitale” donano tre sanificatori alle associazioni di volontariato irpine. Foto Calcinacci caduti ad Alvanite, il Prc attacca: “Le carte truccate di Del Mauro” Montevergine, visita dell’Us Avellino questa mattina da Mamma Schiavona. Foto

Ciclismo, I Giro delle terre Sannite: Galletta vince sull’irpino Mastantuoni

Pubblicato in data: 27/3/2011 alle ore:16:20 • Categoria: Ciclismo, Sport

vito_di_telloPasquale Galletta, casertano del G.S.Amoruso conquista il “24° M.O. Amici del Pedale di Bucciano” al termine di un entusiasmante sprint con l’altra ruota veloce del ciclismo amatoriale campano l’irpino Luigi Mastantuoni del team Valle Suessola Mastantuoni Sport nella corsa ciclistica valida per la prima prova del ‘1° Giro Ciclistico delle Terre Sannite’ disputata sabato pomeriggio a Bucciano in provincia di Benevento. A completare il podio, il terzo posto di Raffaele Cuomo sempre del G.S.Amoruso. Buona è stata la conduzione della corsa da parte dei ciclisti irpini. E’ sfumata di poco la vittoria di Luigi Mastantuoni di Rotondi, mentre, un altro risultato positivo è arrivato dagli atleti del Team Irpinia Bike Team con il quarto posto di Lucio Quarantiello ma, tutti gli atleti in gara hanno disputato tatticamente una buona prova. Infatti, sono stati a turno molto attivi nel tentativo di annullare lo svantaggio senza riuscirci per la poco collaborazione di altre squadre. Ci ha provato più volte Antonio Marotti, lo stesso Lucio Quarantiello, Gianluca Spidalieri, Gaetano Izzo, Roberto Ciervo e il generoso Vito Di Tello sempre pronto ad aiutare i compagni. Mentre, Antonio Corbisiero (Rummo-Giannini-Diesse-Busico) molto controllato dagli avversari ha conquistato il quinto posto. In gara anche Emilio Aquino e Sabino Albanese del Circolo Amatori Della Bici non ancora al top ma in costante crescita di condizione. In crescita di forma anche Mario Vernacchio e Luca Spiniello dell’A.S.Civitas-Progress. Ma andiamo per ordine. Al via cinquantacinque corridori in rappresentanza di società campane e dalla provincia di Foggia che si sono sfidati su un impegnativo circuito di sei chilometri da ripetere dieci volte. La corsa parte veloce fin dai primi chilometri con continui scatti e contro scatti senza sortire nessun esito rilevante. Al quarto giro la corsa entra nel vivo e dal gruppo prendono il largo due corridori: Raffaele Cuomo Pasquale Galletta, entrambi del G.S.Amoruso. Per una decina di chilometri la coppia di testa guadagnano circa 22 secondi un sugli immediati inseguitori. Al sesto giro, dal gruppo inseguitore esce allo scoperto l’irpino Luigi Mastantuoni e che con un’azione di forza stacca tutti e va all’inseguimento dei due battistrada. La tenace e la grinta di Mastantuoni è premiata con il ricongiungimento con i due fuggitivi e cosi in testa alla corsa si forma il trio Galletta, Cuomo e Mastantuoni. Sotto la stimolo di uno scatenato Mastantuoni i tre battistrada aumentano il vantaggio (1′ 03”) sui primi inseguitori che sembrano aver alzato bandiera bianca anzitempo rassegnandosi a questo punto per una volata per il quarto posto. Davanti le emozioni non finiscono e c’è ancora una splendida azione, sempre dell’irpino Mastantuoni che continua a tirare con ritmo asfissiante e a farne le spese è Raffaele Cuomo che perde contatto dai due e cosi in testa alla corsa si forma il duo Mastantuoni e Galletta. Sono questi a disputarsi il successo finale. Sul rettilineo d’arrivo Luigi Mastantuoni lancia lo sprint ma a pochi metri dal traguardo dapprima si assiste alla rimonta di Pasquale Galletta e poi lo supera proprio sulla linea e vince a bracce al cielo. Terzo, con un ritardo di dodici secondi Raffaele Cuomo. Con un ritardo di 38′ secondi il sannita Lucio Quarantiello (Irpinia Bike Team) vince la volata per il quarto posto, quinto l’irpino Antonio Corbisiero (Rummo-Giannini-Diesse-Busico). A presiedere la premiazione, oltre agli organizzatori dell’evento, il Michele Melise consigliere nazionale U.D.A.C.E. (unione degli amatori ciclismo europeo). Prossima tappa del ‘Giro delle Terre Sannita’ Domenica 3 aprile a Foggia con la disputa della seconda prova.

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Ciclismo, presentata la formazione A.S. “Civitas-Profumeria Lucia“ per la stagione agonistica 2020

Presentata ieri la compagine atripaldese “A.S.Civitas-Profumeria Lucia”. A fare gli onori di casa Luigi Rosiello in un’atmosfera sobria e senza squilli di Read more

Ciclismo, l’A.S.Civitas presenta il veterano Michele Venezia

Gli sportivi in generale stanno vivendo questo periodo con la consapevolezza di un momento molto particolare causa covid-19. Ma è Read more

Ciclismo, Antonino Siconolfi atripaldese doc dell’A.S. “Civitas-ProfumeriaLucia”  

L’A.S.Civitas-Profumeria Lucia presenta Antonino Siconolfi, atripaldese doc, classe ‘87 per 176 cm di altezza e  86 chilogrammi, passista. Ha iniziato Read more

Ciclismo, la determinazione di Bruno Riccio dell’A.S. “Civitas-Profumeria Lucia“

Per diventare un ciclista bisogna avere passione, tenacia, una grande forza di volontàe e soprattutto avere le giuste motivazioni. La Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *