alpadesa
  
sabato 25 gennaio 2020
Flash news:   Tributi, il Comune di Atripalda “citofona” agli evasori e morosi: approvati i ruoli per il recupero di Imu, Tasi e Tari Alvanite, lite tra vicini: assolti dall’accusa di lesioni aggravate alla testa con fornetto a microonde e percosse Alberto Alvino dona alla chiesa di Santa Lucia di Serino il quadro nel ricordo di don Antonio Pelosi Comprensivo di Atripalda, oggi e domani si vota per eleggere la componente genitori e il nuovo presidente del Consiglio d’Istituto Il Comune di Atripalda incassa tre finanziamenti per lavori di sistemazione idrogeologica del territorio Avellino, arriva il portiere Andrea Dini I volontari dell’Associazione Alvanite al fianco dei pazienti dell’Hospice di Solofra Arrestato Vincenzo Schiavone proprietario della Clinica Santa Rita Nuovo main sponsor per la squadra di ciclismo A.S. Civitas di Atripalda Lo chef Alfredo Iannaccone alla ricerca di nuovi sapori

Inarrestabile Sidigas, battuto il Brolo nel big match si sogna la serie A2

Pubblicato in data: 2/4/2011 alle ore:23:25 • Categoria: Sport, PallavoloStampa Articolo

sidigas pallavolo atripaldaA fine gara atleti, dirigenza e pubblico, stretti in un lungo abbraccio sotto rete coronano il meritato successo. Vittoria numero 20: la Sidigas dei record si conferma invincibile tra le mura amiche. Conquistati tre punti d’oro in chiave promozione. La testa della classifica è saldamente di Atripalda con 55 punti ma la guardia va tenuta altissima nelle quattro sfide che mancano alla fine (Blu College, CHIETI, Potenza e MOLFETTA, in maiuscolo le gare in casa ndr). Onore al merito alla Ciesse Brolo che ha disputato una buona gara.
Pronti, via e dinanzi al pubblico delle grandi occasioni (circa 450 spettatori fra tribune e schermo esterno) gli irpini spingono forte (8-5 /16-13). Il solco del vantaggio aumenta con la maggior precisione in battuta e le percentuali d’attacco che schizzano verso l’alto (57% contro 48% il totale di squadra). La forza del collettivo si conferma l’arma vincente. Dall’altra parte Sesto e Pasciuta provano invano a tenere in gioco i siciliani (22-17) senza riuscire ad impedire ai padroni di casa di affondare sull’acceleratore (25-21).
Molto più equilibrato il secondo set, Brolo mantiene costantemente un vantaggio minimo (6-8/15-16) trovando sul 19-21 il break decisivo con Francescato; da segnalare le sei battute sbagliate degli atripaldesi; risultato in fotocopia (21-25) rispetto al precedente e parità nel conto set. Si va al terzo.
L’immensa grinta di Marolda trascina la Sidigas insieme a due ace immediati di Guerrieri (3-1). La gara poi diventa un lento scorrere di azioni lineari con Atripalda che ha il merito di tenere sempre il pallino del gioco (8-4/16-12). Il finale di set è in crescendo con gli attacchi a ripetizione azionati da Libraro, tutti puntualmente a segno sia sulle bande che a centro. Saravia chiama time out sul 21-16 gioca la carta Pisana in regia al posto di Parisi ma non basta a sovvertire il punteggio (23-21) e la Sidigas fa 2-1 (25-21). Da segnalare l’esordio casalingo di Matarazzo subentrato con sangue freddo per un turno di servizio che mette in difficoltà gli avversari.
Il parziale non galvanizza Atripalda né demoralizza Brolo – nel quarto set si assiste ad un matematico punto a punto fino al 21-21 (7-8/15-16). A spezzare l’equilibrio ci pensa Libraro murando Vega (22-21), Atripalda va in fuga 24-22, spreca e si fa rimontare due match point (24-24). Capitan Bruno è chirurgico con un attacco in diagonale, per la Sidigas è la terza chance di vittoria (25-24). Lo stesso Bruno va al servizio, l’arbitro fischia e Francescato viene pescato nettamente fuori posizione dal secondo arbitro: fallo di rotazione – sicuramente non il miglior finale di un big match intenso e combattuto – ma la vittoria è meritata e in casa Sidigas ha inizio la festa.

Tabellino punti

Sidigas: Bruno 11, Amodeo ne, Coppola 75%, Spina ne, Losco ne, Cuomo 9, Marolda 14, Libraro 4, D’Avanzo 8, Guerrieri 21, Zaccaria ne, Matarazzo. All: Marolda – 2° Imbimbo – preparatore D’Argenio.

Ciesse: Seso 10, Scolaro 71%, Pasciuta 8, Vega 10, Lotito 12, Francescato 15, Pisana 2, Riolo, Princiotta 0, Cerinignana, Parisi 1, Castrogiovanni 1. All: Saravia

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *