alpadesa
  
Flash news:   Atripalda Volley, grande entusiasmo per la presentazione. Il sindaco Giuseppe Spagnuolo: “vanto per la città”. Foto Pena ridotta in Appello per l’ex assessore comunale Scuole cittadine a rischio, dopo gli avvisi di garanzia non chiuderanno l’”Adamo” e la “Masi”. Il sindaco oggi relaziona al Consiglio d’Istituto straordinario: «Assolutamente nessun rischio chiusura, non c’è elemento nuovo che possa portare a qualcosa di diverso» Al via la stesura del libro sulla XI Edizione del “Torneo Calcistico Stracittadino” del 2011 Incidente lungo l’Ofantina, auto sbanda e si ribalta Scuola a rischio, nota del sindaco e del delegato ai lavori pubblici: «La doverosa iniziativa della Procura non ci sorprende né ci preoccupa ma stimolo sull’impegno intrapreso» Scuole a rischio, avvisi di garanzia a sindaco e tecnici comunali Vincenzo Aquino chiama le Misericordie irpine ad una svolta storica Atripalda Volley, domani presentazione ufficiale nella Sala Consiliare di Atripalda “Ripianti-Amo”, cinque nuovi alberelli in Piazzetta degli Artisti al posto di quello rubato. Foto

Crisi al Comune, ad un passo dalle dimissioni anche l’assessore Luigi Adamo (Sel)

Pubblicato in data: 4/4/2011 alle ore:23:17 • Categoria: Politica, Sinistra Ecologia e LibertàStampa Articolo

luigi-adamo1Ad un passo dalle dimissioni dalla giunta anche l’assessore al Patrimonio Luigi Adamo (foto) di «Sinistra ed Ecologia e Libertà».
Dopo le dimissioni di Tomasetti e degli assessori del Pd, si allarga il fronte di tensioni nella maggioranza di centrosinistra. 
Adamo ha avviato una riflessione con il partito, alla luce dell’iniziativa del Pd. La decisione verrà assunta nel corso di una riunione del circolo Sel di Atripalda. Ma appaiono ormai vicine le sue dimissioni da assessore al Patrimonio.
Il primo cittadino Aldo Laurenzano intanto sta meditando di convocare un consiglio comunale ad horas con un solo punto all’ordine del giorno: la verifica di maggioranza. Non ci dovrebbe invece essere la conta sull’approvazione del Bilancio di previsione 2011, che potrebbe rivelarsi un boomerang per lo stesso Laurenzano: il Pd infatti non sarebbe disposto ad avallare uno strumento fondamentale senza aver contribuito concretamente alla sua stesura.
Quello che appare chiaro oggi è che, se si verificheranno le condizioni per andare avanti, l’apertura della crisi porterà ad un sicuro azzeramento di tutta la giunta e alla costituzione del gruppo consiliare del Pd in tempi certi: federato (ipotesi ormai compromessa) ma molto più probabilmente autonomo. Salvo che la situazione non precipiti con lo scioglimento anticipato del consiglio comunale.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *