alpadesa
  
Flash news:   Lavori abusivi eseguiti in fondo archeologico di Atripalda, due persone denunciate dai Carabinieri Forestale Atripalda Volley, partenza lanciata: battuta 3 a 1 la Sacs a Napoli Giovedì 31 ottobre IX edizione del Premio giornalistico “Mimmo Castellano” Lesioni e cornicioni a rischio crollo, intervento dei Vigili del Fuoco con Utc e Polizia municipale a Palazzo Piarulli ad Atripalda.FOTO Inchiesta scuole, il sindaco relaziona per quasi un’ora dinanzi al Consiglio di Istituto della “De Amicis-Masi”. La ds Carbone: «Siamo fiduciosi del lavoro svolto dalla Procura e attendiamo gli esiti». FOTO Domani al Parco Avventura percorso di Neuroeducazione ed Educazione Emozionale Mazzette per pilotare sentenze: arrestato il giudice tributario Mauriello e Casimiro Lieto L’amministratore unico Santoli ringrazia i tifosi Atripalda Volley, grande entusiasmo per la presentazione. Il sindaco Giuseppe Spagnuolo: “vanto per la città”. Foto Pena ridotta in Appello per l’ex assessore comunale

Irpinia Bike protagonista nella classica di Castel Morrone

Pubblicato in data: 5/4/2011 alle ore:08:00 • Categoria: Sport, CiclismoStampa Articolo

castel-morroneCastel Morrone (CE) 3 aprile 2011. Si è svolta sul solito circuito della Piana di Monte Verna la già nota Classica di Castel Morrone. Prima batteria, quella degli under 39, tutta tattica e marcamenti a uomo. Protagoniste due squadre, la sorprendente Irpinia Bike Team e il Team Eurorida. Grazie al lavoro di queste due squadre ogni tentativo di fuga veniva stoppato nel breve volgere di pochi chilometri. Corsa bloccata fino all’imbocco della salita che portava al traguardo. A quel punto rimanevano in quattro a giocarsi la vittoria,Valletta e Corbisiero Team Eurorida, Adamo Gs Esercito e lo scalatore dell’ Irpinia Bike Gennaro Betti. A poche centinaia di metri dal traguardo Valletta e Adamo prendono qualche metro di vantaggio, ma è Betti a riportarsi sotto con alla ruota Corbisiero. Negli ultimi metri Valletta fa valere la sua esplosività in volata e riesce a precedere nell’ordine Adamo,Corbisiero e Betti che ha pagato lo sforzo fatto in precedenza. Nota molto positiva per il team verde-arancio del presidente Di Gisi che nella prima occasione in cui ha corso quasi al completo,con ben 8 elementi, è riuscita ad essere protagonista per l’intera gara ed a portare l’uomo su cui si era puntato prima della partenza a giocarsi la vittoria finale. Seconda batteria, quella degli over 40, con vari tentativi di fuga, anche qui vani. La differenza l’hanno fatte le rampe finali che hanno visto primeggiare Pasquale Galletta. Per l’Irpinia Bike buon settimo posto finale per Gaetano Izzo su di un’arrivo non propriamente adatto alle sue caratteristiche. Dopo questo fine settimana l’Irpinia Bike può guarda al futuro con più ottimismo e sicurezza nei proprio mezzi per essere sempre più protagonista.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *