alpadesa
  
Flash news:   La Giunta del sindaco Giuseppe Spagnuolo approva il Bilancio di previsione 2020-2022: ok al piano per ridurre i debiti Emergenza Coronavirus, da domani stop all’accesso dei visitatori alla Città ospedaliera e al plesso “Landolfi” Coronavirus, da venerdì scatta il coprifuoco alle 23. Lunedì riaprono le elementari Coronavirus, nuovo contagio ad Atripalda dei 28 casi irpini Alfredo Cucciniello è il nuovo presidente provinciale delle Acli di Avellino Contrada Giacchi, il gruppo consiliare Noi Atripalda denuncia lo stato disastroso delle strade e la presenza di una discarica. Foto Coronavirus, il sindaco:”dallo screening fatto agli alunni della Masi altri due contagiati” Coronavirus, sei nuovi casi di contagio ad Atripalda La Giunta del sindaco Giuseppe Spagnuolo approva l’aggiornamento del Documento Unico di Programmazione per l’esercizio 2020-2022: lavori pubblici e personale in primo piano Emergenza Covid, ecco le nuove misure del governo. Palestre e piscine aperte hanno 7 giorni per adeguarsi, strade e piazze chiuse dalle 21 solo se deciso dai sindaci

Irpinia Bike protagonista nella classica di Castel Morrone

Pubblicato in data: 5/4/2011 alle ore:08:00 • Categoria: Ciclismo, Sport

castel-morroneCastel Morrone (CE) 3 aprile 2011. Si è svolta sul solito circuito della Piana di Monte Verna la già nota Classica di Castel Morrone. Prima batteria, quella degli under 39, tutta tattica e marcamenti a uomo. Protagoniste due squadre, la sorprendente Irpinia Bike Team e il Team Eurorida. Grazie al lavoro di queste due squadre ogni tentativo di fuga veniva stoppato nel breve volgere di pochi chilometri. Corsa bloccata fino all’imbocco della salita che portava al traguardo. A quel punto rimanevano in quattro a giocarsi la vittoria,Valletta e Corbisiero Team Eurorida, Adamo Gs Esercito e lo scalatore dell’ Irpinia Bike Gennaro Betti. A poche centinaia di metri dal traguardo Valletta e Adamo prendono qualche metro di vantaggio, ma è Betti a riportarsi sotto con alla ruota Corbisiero. Negli ultimi metri Valletta fa valere la sua esplosività in volata e riesce a precedere nell’ordine Adamo,Corbisiero e Betti che ha pagato lo sforzo fatto in precedenza. Nota molto positiva per il team verde-arancio del presidente Di Gisi che nella prima occasione in cui ha corso quasi al completo,con ben 8 elementi, è riuscita ad essere protagonista per l’intera gara ed a portare l’uomo su cui si era puntato prima della partenza a giocarsi la vittoria finale. Seconda batteria, quella degli over 40, con vari tentativi di fuga, anche qui vani. La differenza l’hanno fatte le rampe finali che hanno visto primeggiare Pasquale Galletta. Per l’Irpinia Bike buon settimo posto finale per Gaetano Izzo su di un’arrivo non propriamente adatto alle sue caratteristiche. Dopo questo fine settimana l’Irpinia Bike può guarda al futuro con più ottimismo e sicurezza nei proprio mezzi per essere sempre più protagonista.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *