alpadesa
  
Flash news:   Istituto Comprensivo di Atripalda di nuovo nella bufera, la componente genitori scrive al Ds per criticare la Dad e all’Amministrazione: «Chiediamo di assumere le posizioni dovute al ripristino degli equilibri» Coronavirus, un caso a San Potito: 4 in Irpinia. I contagiati salgono a 536 Coronavirus, la Regione rinnova l’invito: “No assembramenti, il virus è ancora presente” Coronavirus, 92 le vittime registrate in un giorno e solo 300 nuovi positivi Flash mob dei piccoli imprenditori e Amministrazione in piazza Umberto per rilanciare il commercio ad Atripalda. Il sindaco: “attività di promozione del nostro territorio”. Foto Riparte il “Farmer Market” ad Atripalda: ieri mattina primo appuntamento dopo mesi di stop. L’assessore Musto: “mercatino in sicurezza”. Foto Coronavirus, sono due i contagiati in Irpinia: sono di Ariano. I contagiati salgono a 532 Coronavirus, forte calo delle vittime registrate nelle 24 ore: 50 in tutto Giovani e Movida, l’appello del governatore De Luca: “Bisogna abituarsi all’idea che nulla tornerà come prima” Stamattina torna il “Farmer Market” e nel pomeriggio flash mob di commercianti e amministrazione in piazza Umberto per rilanciare il settore ad Atripalda

Quarto appuntamento di “Pro Cinema 2011” giovedì 7 aprile alla Pro Loco

Pubblicato in data: 5/4/2011 alle ore:06:00 • Categoria: Cultura

locandinaQuarto appuntamento cinematografico di ‘Pro Cinema 2011′ giovedì 7 aprile alle ore 19:00 presso la sede dell’Associazione Pro Loco Atripaldese sarà proiettato il film “Meduse” di Etgar Keret & Shira Geffen, una pellicola del 2007 sul tema della solitudine della durata di circa un’ora e mezza.
Poetico, tristemente dolce, malinconico eppure colorato: il primo film della coppia esordiente Keret-Geffen non può che commuovere e affascinare sin dalle prime inquadrature. L’attenzione per i particolari, i tagli di ripresa, la tavolozza pittorica e le sottili geometrie sono al contempo meticolosi e impressionanti: è impossibile non sorridere di gioia mentre si esplorano le vie artistiche di questa coppia di questi scrittori.
Mentre si susseguono momenti di vero genio, quali una cascata che si trasforma in quadro, o un mare che diviene mezzo di trasporto, viviamo la lirica del silenzio, che lascia spazio ai rumori quotidiani, bellissimi da riscoprire. E’ così che gli occhi di una bambina venuta dal mare, insieme ai suoi sorrisi, risvegliano in noi immagini e ricordi ancestrali, cullati dalla colonna sonora, impalpabile ma sapientemente presente. Portati per mano dalla tragedia dell’impossibilità della comunicazione umana, che appare in tutto il suo sgomento, non possiamo che scorrere come un album di fotografie in movimento i quadri della storia, sempre viva, senza tempi morti e con ricorrenti citazioni, come uno specchio nello specchio.Inizio proiezione ore 19:00 con ingresso gratuito.

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Taglio del nastro per la sesta edizione di Children’s Day. Oggi la giornata conclusiva a Parco delle Acacie. FOTO

E’ partita la VI^ Edizione di “Children’s Day”, l'evento organizzato dalla Pro Loco Atripaldese con il patrocinio del Comune di Read more

Si rinnova l’appuntamento con Archeobici. Domenica ad Atripalda la passeggiata cicloturistica organizzata dalla Proloco

Domenica 25 Settembre in occasione delle Giornate Europee del Patrimonio appuntamento con Archeo Bici la passeggiata cicloturistica lungo le strade Read more

“Elì Elì Lemà Sabachtanì”, Salvatore Mazza incanta il pubblico nella XIX edizione della Via Crucis. FOTO

Un'interpretazione magistrale che strappa l'applauso del pubblico accorso presso la Basilica Paleocristiana nel Centro Storico di Atripalda per rivivere la Passione Read more

Cresce l’attesa per la XIX° Edizione della Via Crucis

Conto alla rovescia per la XIX° Edizione della Via Crucis “Eli, Eli, Lema’ Sabachtani!”: venerdì Santo 3 Aprile, si rinnova Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *