alpadesa
  
sabato 28 novembre 2020
Flash news:   Piantumato l’albero donato al Comune dai giovani di “Idea Atripalda” Il Consorzio A5 a confronto su Donne e Opportunità Coronavirus, i numeri di oggi del contagio in Irpinia: 160 i positivi, 3 ad Atripalda Installazione colonnine per la ricarica auto elettriche ad Atripalda, nominata la commissione giudicatrice per l’apertura delle offerte Coronavirus, risale il contagio: 194 i positivi in Irpinia, 1 ad Atripalda. Ecco il bollettino dell’Asl Vallone Testa e Fosso Orto di Preti, sopralluogo e richieste di autorizzazione per i due progetti di riqualificazione e di risanamento idrogeologico ad Atripalda. Foto Addio a Diego Armando Maradona, il mondo piange l’ex Pibe de Oro Coronavirus, altri 3 contagiati ad Atripalda e 61 nuovi positivi in Irpinia Francesca Aquino in una lettera racconta le difficoltà per la pandemia dopo l’apertura di un negozio ad Atripalda: «non rinuncio al sogno di fare l’imprenditrice» Spaccia di droga: 40enne di Atripalda dai domiciliari al carcere

Volley rosa, agguantato il terzo posto in serie D. L’Under 14 in finale provinciale contro Montella

Pubblicato in data: 5/4/2011 alle ore:07:04 • Categoria: Pallavolo, Sport

pallavolo femminile atripaldaSerie D
Si chiude il campionato di serie D femminile e la compagine atripaldese si congeda nel migliore dei modi. Tra le mura amiche, nell’ultima giornata del torneo regionale, le atlete di mister Oliva battono il CUS NAPOLI per 3 set a 2. Il risultato, scaturito dopo due ore di gioco, premia la formazione più coriacea che agguanta così il terzo posto in classifica. Posizione non pronosticabile ad inizio stagione e che pone la Pallavolo Atripalda tra le formazioni al vertice del “progetto giovani” sul quale la Federazione regionale ha da qualche anno puntato per la crescita delle giovani leve campane. Ed il gruppo dirigenziale gongola per il traguardo pensando che solo lo scorso anno, la posizione conquistata significava accesso ai play-off promozione. In ogni caso l’obiettivo principe, la crescita del giovanissimo gruppo di atlete, è stato raggiunto in pieno.

Prima divisione
La formazione conquista i 3 punti a disposizione anche nella gara del week-end contro il Real Sant’Angelo dei Lombardi. Il prossimo impegno, in casa con il Phoenix Solfora, domenica 10 Aprile alle ore 11.00 alla palestra Masi, sarà il penultimo della stagione stagionale. Un successo ulteriore contro una delle formazioni più in crescita del torneo potrebbe definitivamente porre la parola fine sulla regular season.

Giovanili
Dopo i successi in Under 16 ed Under 18, domani (6 Aprile) alle ore 19.00 in casa dell’ Acca Software Montella si svolgerà la prima semifinale del torneo Under 14. Ancora una volta le baby-atlete della Pallavolo Atripalda dovranno dimostrare tutto il loro valore per poter compiere un importante passo verso la finale. La sfida si ripeterà il 15 Aprile alla Palestra “Masi” di Atripalda per l’incontro di ritorno. Le atlete di mister Preziosi saranno quindi impegnate per una doppia settimana di preparazione per raggiungere altri traguardi. Intanto la Federazione Regionale ha reso note le date delle fasi finali regionali dei campionati Under 16 ed Under 18. Nella settimana pre-pasquale le giovani dell’ Under 16 saranno impegnate a rappresentare i colori irpini, mentre nella settimana dopo Pasqua, con finalissima nella prima settimana di Maggio, sarà la volta delle quasi maggiorenni. Sono già previste le finali regionali under 14 ed under 13 rispettivamente alla seconda e terza settimana del mese venturo. Insieme alle finali play-off di Prima Divisione, Aprile e Maggio saranno i mesi clou della stagione per tutta la pallavolo atripaldese.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *