alpadesa
  
Flash news:   Lavori abusivi eseguiti in fondo archeologico di Atripalda, due persone denunciate dai Carabinieri Forestale Atripalda Volley, partenza lanciata: battuta 3 a 1 la Sacs a Napoli Giovedì 31 ottobre IX edizione del Premio giornalistico “Mimmo Castellano” Lesioni e cornicioni a rischio crollo, intervento dei Vigili del Fuoco con Utc e Polizia municipale a Palazzo Piarulli ad Atripalda.FOTO Inchiesta scuole, il sindaco relaziona per quasi un’ora dinanzi al Consiglio di Istituto della “De Amicis-Masi”. La ds Carbone: «Siamo fiduciosi del lavoro svolto dalla Procura e attendiamo gli esiti». FOTO Domani al Parco Avventura percorso di Neuroeducazione ed Educazione Emozionale Mazzette per pilotare sentenze: arrestato il giudice tributario Mauriello e Casimiro Lieto L’amministratore unico Santoli ringrazia i tifosi Atripalda Volley, grande entusiasmo per la presentazione. Il sindaco Giuseppe Spagnuolo: “vanto per la città”. Foto Pena ridotta in Appello per l’ex assessore comunale

Volley rosa, agguantato il terzo posto in serie D. L’Under 14 in finale provinciale contro Montella

Pubblicato in data: 5/4/2011 alle ore:07:04 • Categoria: Sport, PallavoloStampa Articolo

pallavolo femminile atripaldaSerie D
Si chiude il campionato di serie D femminile e la compagine atripaldese si congeda nel migliore dei modi. Tra le mura amiche, nell’ultima giornata del torneo regionale, le atlete di mister Oliva battono il CUS NAPOLI per 3 set a 2. Il risultato, scaturito dopo due ore di gioco, premia la formazione più coriacea che agguanta così il terzo posto in classifica. Posizione non pronosticabile ad inizio stagione e che pone la Pallavolo Atripalda tra le formazioni al vertice del “progetto giovani” sul quale la Federazione regionale ha da qualche anno puntato per la crescita delle giovani leve campane. Ed il gruppo dirigenziale gongola per il traguardo pensando che solo lo scorso anno, la posizione conquistata significava accesso ai play-off promozione. In ogni caso l’obiettivo principe, la crescita del giovanissimo gruppo di atlete, è stato raggiunto in pieno.

Prima divisione
La formazione conquista i 3 punti a disposizione anche nella gara del week-end contro il Real Sant’Angelo dei Lombardi. Il prossimo impegno, in casa con il Phoenix Solfora, domenica 10 Aprile alle ore 11.00 alla palestra Masi, sarà il penultimo della stagione stagionale. Un successo ulteriore contro una delle formazioni più in crescita del torneo potrebbe definitivamente porre la parola fine sulla regular season.

Giovanili
Dopo i successi in Under 16 ed Under 18, domani (6 Aprile) alle ore 19.00 in casa dell’ Acca Software Montella si svolgerà la prima semifinale del torneo Under 14. Ancora una volta le baby-atlete della Pallavolo Atripalda dovranno dimostrare tutto il loro valore per poter compiere un importante passo verso la finale. La sfida si ripeterà il 15 Aprile alla Palestra “Masi” di Atripalda per l’incontro di ritorno. Le atlete di mister Preziosi saranno quindi impegnate per una doppia settimana di preparazione per raggiungere altri traguardi. Intanto la Federazione Regionale ha reso note le date delle fasi finali regionali dei campionati Under 16 ed Under 18. Nella settimana pre-pasquale le giovani dell’ Under 16 saranno impegnate a rappresentare i colori irpini, mentre nella settimana dopo Pasqua, con finalissima nella prima settimana di Maggio, sarà la volta delle quasi maggiorenni. Sono già previste le finali regionali under 14 ed under 13 rispettivamente alla seconda e terza settimana del mese venturo. Insieme alle finali play-off di Prima Divisione, Aprile e Maggio saranno i mesi clou della stagione per tutta la pallavolo atripaldese.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *