alpadesa
  
Flash news:   Istituto Comprensivo di Atripalda di nuovo nella bufera, la componente genitori scrive al Ds per criticare la Dad e all’Amministrazione: «Chiediamo di assumere le posizioni dovute al ripristino degli equilibri» Coronavirus, un caso a San Potito: 4 in Irpinia. I contagiati salgono a 536 Coronavirus, la Regione rinnova l’invito: “No assembramenti, il virus è ancora presente” Coronavirus, 92 le vittime registrate in un giorno e solo 300 nuovi positivi Flash mob dei piccoli imprenditori e Amministrazione in piazza Umberto per rilanciare il commercio ad Atripalda. Il sindaco: “attività di promozione del nostro territorio”. Foto Riparte il “Farmer Market” ad Atripalda: ieri mattina primo appuntamento dopo mesi di stop. L’assessore Musto: “mercatino in sicurezza”. Foto Coronavirus, sono due i contagiati in Irpinia: sono di Ariano. I contagiati salgono a 532 Coronavirus, forte calo delle vittime registrate nelle 24 ore: 50 in tutto Giovani e Movida, l’appello del governatore De Luca: “Bisogna abituarsi all’idea che nulla tornerà come prima” Stamattina torna il “Farmer Market” e nel pomeriggio flash mob di commercianti e amministrazione in piazza Umberto per rilanciare il settore ad Atripalda

Ciclismo: gli Amatori di Atripalda si preparano alla 10Colli

Pubblicato in data: 28/4/2011 alle ore:14:00 • Categoria: Ciclismo, Sport

de-vito-amatucci-de-ciccoIl Circolo Amatori della Bici di Atripalda sta scaldando i motori per l’ennesima partecipazione ad una Granfondo Internazionale: si tratta della Dieci colli di Bologna valida per il Campionato Prestigio 2011.
La gara, in programma domenica prossima 1° Maggio, con partenza da Casalecchio di Reno, prevede 160 km circa con lo scollinamento di asperità quali: Montemaggiore, Passo Sella, Zocca e Passo Tolè.
Alla gara non poteva non timbrare la presenza il sodalizio atripaldese che in particolar modo con Amatucci, De Vito e De Cicco, (foto) rincorre il brevetto Prestigè 2011.
Il giorno dedicato, normalmente alla festa dei lavoratori, riserverà quindi ai nostri conterranei, oltre che alla fatica della bici, più di mille chilometri di trasferta automobilistica. Queste però sono “fatiche” ben tollerate dai giallo-blu che oramai sono abituati a manifestazioni simili in ogni parte d’Italia!
Gli Amatori della Bici inoltre confermano la partecipazione alla prossima “Pedalata Rosa” in programma domenica 8 maggio per le strade cittadine e ottimamente organizzata dalla UISP di Avellino a cui il Circolo è federato.
Il sempiterno Sigismondo Alvino ricorda inoltre che anche quest’anno è possibile devolvere il 5‰ all’ASD Circolo Amatori della Bici di Atripalda (c.f. 92057010644) che oramai da quasi un decennio si spende per l’organizzazione di manifestazioni sportive e socio-culturali nella nostra provincia e non solo.

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Gli Amatori della Bici salutano il nuovo anno tra sport e solidarietà. FOTO

Il Circolo Amatori della Bici di Atripalda ha degnamente festeggiato la stagione 2015 con una mega festa all’insegna di “cibo Read more

Amatori della Bici divisi tra salernitano, Gargano e Terra di lavoro. FOTO

Dopo l’epica impresa compiuta a Cesenatico dal Circolo Amatori della Bici di Atripalda, il gruppo ciclistico giallo-fluo, approfittando del lungo Read more

Amatori della Bici: Roma Capitale per iniziare la stagione 2015

Così come s’era chiusa la stagione agonistica 2014, con la partecipazione alla Granfondo Città di Roma, gli Amatori della Bici Read more

Circolo Amatori della Bici di Atripalda, distribuito calendario pro Telethon

Con l’approssimarsi delle feste natalizie, il Circolo Amatori della Bici di Atripalda ha, ancora una volta, evidenziato la sua mission: Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *