alpadesa
  
Flash news:   Piantumato l’albero donato al Comune dai giovani di “Idea Atripalda” Il Consorzio A5 a confronto su Donne e Opportunità Coronavirus, i numeri di oggi del contagio in Irpinia: 160 i positivi, 3 ad Atripalda Installazione colonnine per la ricarica auto elettriche ad Atripalda, nominata la commissione giudicatrice per l’apertura delle offerte Coronavirus, risale il contagio: 194 i positivi in Irpinia, 1 ad Atripalda. Ecco il bollettino dell’Asl Vallone Testa e Fosso Orto di Preti, sopralluogo e richieste di autorizzazione per i due progetti di riqualificazione e di risanamento idrogeologico ad Atripalda. Foto Addio a Diego Armando Maradona, il mondo piange l’ex Pibe de Oro Coronavirus, altri 3 contagiati ad Atripalda e 61 nuovi positivi in Irpinia Francesca Aquino in una lettera racconta le difficoltà per la pandemia dopo l’apertura di un negozio ad Atripalda: «non rinuncio al sogno di fare l’imprenditrice» Spaccia di droga: 40enne di Atripalda dai domiciliari al carcere

Era ai domiciliari ma va a trovare la fidanzata: arrestato giovane di contrada Alvanite

Pubblicato in data: 4/5/2011 alle ore:17:10 • Categoria: Cronaca

carabinieriNel pomeriggio di ieri, i carabinieri della Stazione di Atripalda, hanno tratto in arresto per evasione un noto pregiudicato 30enne del posto, residente in contrada Alvanite e che, ad uno dei consueti controlli alle persone gravate da misure, è stato trovato assente in casa.
I carabinieri hanno constatato infatti come in casa vi fosse soli il padre ma del ragazzo non vi fosse traccia alcuna. Anzi, il giovane aveva pure lasciato un messaggio per il padre in cui diceva ch’era dovuto recarsi ad Avellino.
I militari dell’Arma si sono quindi messi alla ricerca del pregiudicato, che è stato rintracciato dopo una mezzora mentre stava tonando verso casa, a piedi e con in mano una statuetta del famoso personaggio dei cartoni animati Lupin. Tratto immediatamente in arresto per il reato di evasione, il giovane ha detto di essersi dovuto recare con urgenza dalla ragazza. Trattenuto nelle camere di sicurezza della Stazione Carabinieri per l’intera notte, sarà processato questa mattina con rito per direttissima presso il Tribunale di Avellino.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *