alpadesa
  
Flash news:   Incendio a Pianodardine, Sinistra Italiana Atripalda: “altra ferita per il nostro ambiente” Avellino ko in casa col Bisceglie Amarezza di Gioso Tirone alla presentazione del libro sul decennale del “Torneo Calcistico Stracittadino di Atripalda”. Foto Us Avellino, formalizzato l’accordo con Evangelista Amministrazione sotto attacco, il sindaco replica duramente: «L’ex assessore Landi non sa di cosa parla ma è arrivato il momento di replicare a queste continue provocazioni. Noi la giunta della concretezza. Parla di mancato incoraggiamento al libero pensiero ma poi querela le testate locali» Festeggiamenti San Sabino: stasera PFM in concerto in piazza Umberto, domani processione del Patrono Rogo all’Ics di Pianodardine, l’Arpac: “livelli di diossina sotto la soglia di pericolo già sabato” L’ex assessore Mimmo Landi all’attacco: “solo autocelebrazioni dall’Amministrazione mentre il fallimento è sotto gli occhi di tutti” Idea Atripalda chiede al Comune di aderire a WiFi4EU per promuove il libero accesso alla connettività Wi-Fi Avellino calcio, info biglietti per le prossime gare dei lupi

Viola obblighi di dimora andando in moto: arrestato pregiudicato 26enne di contrada Alvanite

Pubblicato in data: 11/5/2011 alle ore:11:03 • Categoria: CronacaStampa Articolo

stazione-carabinieri-atripaldaIntorno alle ore 8:30 di stamattina, i carabinieri della Stazione di Atripalda hanno tratto in arresto S.C., un 26enne di contrada Alvanite, pluripregiudicato e perciò colpito dalla misura preventiva della sorveglianza speciale di P.S. con obbligo di dimora nel comune di Atripalda, responsabile di aver violato proprio le prescrizioni impostegli dal giudice nell’ambito di tale misura personale. Il giovane è stato infatti sorpreso dai militari dell’Arma di Atripalda mentre stava transitando proprio davanti alla caserma a bordo di una potente moto. Immediatamente fermato dai carabinieri, che l’hanno riconosciuto nonostante il casco e la visiera scura, si è accertato che il giovane stava guidando la moto benché da quasi un anno gli fosse stata revocata con provvedimento emesso dalla Prefettura di Avellino. In più, richiesto della generalizzazione, il giovane non solo non aveva alcun documento d’identità al seguito, ma non aveva portato con sé nemmeno la carta precettiva, che invece ha il dovere di portare sempre al seguito. Visto quanto sopra e visto anche il fatto che il giovane si è recentemente reso responsabile di varie altre piccole violazioni, i carabinieri hanno tratto in arresto il ragazzo per le violazioni alle prescrizioni della misura di prevenzione, visto che tra queste è ben ribadito di non commettere alcun reato, cosa disattesa dalla guida senza patente. Per tali motivi, il giovane verrà portato questa mattina stessa dinanzi ai giudici del Tribunale di Avellino per il giudizio penale con rito per direttissima.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *