alpadesa
  
Flash news:   Vandali di nuovo in azione nel centro storico, imbrattata Piazzetta degli Artisti ad Atripalda: lo sdegno sui social. Foto Coronavirus, contagio ancora in crescita: 39 i positivi in Irpinia su 760 tamponi effettuati La Giunta del sindaco Giuseppe Spagnuolo approva il Bilancio di previsione 2020-2022: ok al piano per ridurre i debiti Emergenza Coronavirus, da domani stop all’accesso dei visitatori alla Città ospedaliera e al plesso “Landolfi” Coronavirus, da venerdì scatta il coprifuoco alle 23. Lunedì riaprono le elementari Coronavirus, nuovo contagio ad Atripalda dei 28 casi irpini Alfredo Cucciniello è il nuovo presidente provinciale delle Acli di Avellino Contrada Giacchi, il gruppo consiliare Noi Atripalda denuncia lo stato disastroso delle strade e la presenza di una discarica. Foto Coronavirus, il sindaco:”dallo screening fatto agli alunni della Masi altri due contagiati” Coronavirus, sei nuovi casi di contagio ad Atripalda

L’Air Avellino travolge la Scavolini Pesaro in un PalaDelMauro in delirio, 89-76

Pubblicato in data: 12/5/2011 alle ore:20:40 • Categoria: Avellino Basket

p4110087L’ Air Avellino affonda la Scavolini Pesaro è attende l’avvio dei playoff. In un  PalaDelMauro gremitissimo, prestazione magistrale degli uomini di Vitucci che, dopo aver piegato Siena fuori casa, battono anche meritatamente, una Scavolini alquanto ostica. Una gara che segna il ritorno in campo di Dean dopo il lungo e forzato stop dovuto all’infortunio.

Air Avellino- Scavolini Pesaro
(14-18/26-19/ 28-23)Quintetti base
Air Avellino: Cortese, Green, Thomas, Johnson e Szewczyk
Scavolini Pesaro: Cusin, Collins, Melli, Diaz e Flamini

Primo quarto: L’Air scende in campo decisa tra gli applausi del pubblico con gli Original Fans che espongono una gigantografia della maglia della squadra ringranziando i giocatori per aver raggiunto i play-off.
E’ sempre Green che trascina la squadra ispirando Cortese e Johnson. La Scavolini trova invece in Diaz il proprio finalizzatore delle ripartite disegnate da Collins consentendo alla Scavolini di chiudere con un +4.

p4110098Secondo quarto:E’ Szewczyk che mette a segna una tripla ed una canestro da due, consentendo all’Air di scavalcare Pesaro. Le squadre combattono su ogni palla ma Johnson mette a segno un più due seguito da un bella tripla di Green. Ancora Szewczyk che mette a segno una tripla a 3.20 minuti dalla fine del primo tempo. La Scavolini punge non poco in attacco con Diaz e Hackett ma è una bomba da tre di Cortese che consente di mantenere il distacco a +3 nonstante una tripla di Collins.

Terzo quarto: Si apre con due splendide triple di Green e Lauwers. E al 5.40 minuto che rientra sul parquet Dean, dopo l’operazione con un lungo stop forzato. Per l’Air è sempre il folletto Green a mette a segno triple su triple consentendo di manterenere un distacco di +10. Ma Collins e Diaz per la Scavolini metteno non poco in difficoltà la retroguardia del quintetto di coach Vitucci. Il quarto si chiude conn una tripla per parte: Green e Almond.

p4110109Quarto quarto: Collins segna subito da tre ma Johnson risponde da due seguito da una splendida tripla di Cortese che raggiunge un personale di +15 punti. Cusin centra il canestro ma è di nuovo uno strepitoso Cortese che mette a segno un’altra tripla. Szewczyk ancora da due mentre i rossi di Dalmonte sbagliano anche dalla lunetta. Quinto fallo per Hackett e tiro libero per Johnson, 81-70. Pesaro chiama timeout. E di nuovo a segno con Johnons e Green. Cambio per l’Air, tra gli applausi esce Cortese ed entra Lauwers a meno di un minuto dal fischio finale. E’ di Johnson lìultimo canestro che chiude il match con un pubblico in delirio, 89-76.
Spazio ora ai Play Off.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *