alpadesa
  
Flash news:   Al via i lavori di rifacimento stradale di via Manfredi e via Pianodardine. Foto Festeggiamenti San Sabino, il vescovo Aiello ai fedeli: “comunità messa a dura prova dall’incendio. Se venerdì scorso avessi preso l’auto per andarmene a mare non sarei stato un buon pastore ma un mercenario”. FOTO Inaugurato il nuovo parcheggio pubblico di via Scandone, il sindaco: “soddisfatti di aver portato a compimento questo intervento”. Foto L’ex comandante della Polizia Municipale di Atripalda Salsano condannato in primo grado dal Tribunale di Avellino Sbanda con l’auto e abbatte una palma. Foto Ignoffo: «Tre punti fondamentali, ma abbiamo sofferto fino alla fine» L’Avellino corsara con il Picerno: terza vittoria consecutiva Nozze Donnarumma-De Maio, auguri Il Circolo Amatori della Bici finalmente a braccia alzate Incendio a Pianodardine, scattano i divieti. Il sindaco di Atripalda firma l’ordinanza

Gli Amatori della Bici brillano a Cesenatico

Pubblicato in data: 24/5/2011 alle ore:09:55 • Categoria: Sport, CiclismoStampa Articolo

circolo-amatori-della-biciLa sesta partecipazione del Circolo Amatori della Bici di Atripalda alla Novecolli ha visto otto atleti giallo-blù tagliare il traguardo sul lungomare di Viale Carducci, sotto la colonnina Agip di Cesenatico.
Quattro atleti (Albanese, Capossela, De Pascale e Guerriero) hanno scelto il percorso di 130 km. La migliore prestazione l’ha effettuata il guerriero Sabino Albanese che ha chiuso con quasi 33 km/h di media, a seguire De Pascale con 31 km/h. Da sottolineare il ritorno alle gare di Renato Guerriero, dopo lo stop legato ad impegni lavorativi.
Quest’anno per la truppa atripaldese vi è il record di partecipanti al percorso lungo: Amatucci, De Cicco, De Vito e Visconti infatti hanno optato per il tracciato di 207 km, con lo scollinamento di nove colli dalle pendenze impressionanti.
Eccellente come sempre le prestazioni dei tre futuri prestigiosi del Circolo. Antonello Amatucci, in particolare, ringrazia i preparatori atletici Antonio Grimaldi e Katia Fiore che hanno permesso loro di portare al termine anche la quarta prova in programma del Campionato Prestigio 2011.
Un cenno particolare va a Gerardo Visconti che per la prima volta partecipava alla regina delle granfondo in mezzo a 12000 partecipanti. In corsa, l’atleta atripaldese, dopo aver scollinato il terribile colle Barbotto, decide inaspettatamente di optare per il percorso lungo riuscendo a coprire per la prima volta in carriera più di 200 km!
La ciurma di Sigismondo Alvino in settimana si riunirà come sempre per festeggiare i reduci dall’ultima granfondo internazionale e programmare, davanti ad un buon piatto ed un ottimo bicchiere, le prossime corse che vedranno protagonisti i nostri atleti in giro per l’Italia!

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *