alpadesa
  
Flash news:   Seconda edizione della cinerassegna invernale “Agguattiti buono!”: domani sera la presentazione Avellino, il centrocampista Tomas Federico è un nuovo tesserato Vince la lista “Insieme si può” di Lia Gialanella al Comprensivo “De Amicis-Masi” di Atripalda per l’elezione della componente genitori nel Consiglio d’Istituto Estraggono 800 metri cubi di pietra dal fiume Sabato: la Forestale mette i sigilli L’Atripalda Volleyball batte Martina e consolida il settimo posto Oggi il Giorno della Memoria per non dimenticare la tragedia della Shoah Non basta Micovschi, finisce 1-1 col Picerno Torna nella chiesa la tela offerta in dono nuziale. Foto “Verità per Giulio Regeni”: a quattro anni dalla scomparsa restano ancora ombre Pista di pattinaggio per il Natale ad Atripalda, dopo le polemiche sui social per il contributo del Comune il gestore Sergio Argenio si difende

Festeggiamenti Unità d’Italia alla scuola media Masi, successo per il convegno e la mostra nella Dogana

Pubblicato in data: 25/5/2011 alle ore:21:25 • Categoria: CulturaStampa Articolo

scuola masiSuccesso per i festeggiamenti per i 150 anni dell’Unità d’Italia organizzati dagli alunni della scuola media “R. Masi” di Atripalda, guidata dal Dirigente Scolastico Angela Rita Medugno. Alunni e corpo docente hanno inaugurato la mostra di lavori realizzati sul tema “Atripalda..tra storia e ricordi” ed esposti nella Dogana dei Grani di piazza Umberto.
Il taglio del nastro questo pomeriggio alle ore 16.30, i lavori potranno essere visionati tutti i giorni dalle  16.00 alle 19.00 fino a domenica 29 maggio.
La giornata è poi proseguita nell’auditorium della scuola di via Pianodardine, dove si  è svolto un convegno che ha visto la partecipazione di Marco Meriggi, docente di Storia presso scuola masi tortal’Università Federico II di Napoli. Diversi interventi curati dagli alunni del progetto “Area a Rischio“.
Le iniziative di fine anno, denominate “Finestre di Maggio”, non finiscono qui.
Il 26 maggio spazio alla musica: alle ore 17 Saggio finale alunni strumento musicale”.
Sabato 28 maggio invece, alle 16.30, l’auditorium scolastico opsiterà uno spettacolo sulla cultura musicale napoletana realizzato dalla Schola Cantorum e dal gruppo di danza dal titolo “Revival Napoletano”.
Infine il 1 giugno, alle ore 16.30, la presentazione del giornalino scolastico “School Masi Special”.

scuola masi

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *