alpadesa
  
Flash news:   Coronavirus, contagio ancora in crescita: 39 i positivi in Irpinia su 760 tamponi effettuati La Giunta del sindaco Giuseppe Spagnuolo approva il Bilancio di previsione 2020-2022: ok al piano per ridurre i debiti Emergenza Coronavirus, da domani stop all’accesso dei visitatori alla Città ospedaliera e al plesso “Landolfi” Coronavirus, da venerdì scatta il coprifuoco alle 23. Lunedì riaprono le elementari Coronavirus, nuovo contagio ad Atripalda dei 28 casi irpini Alfredo Cucciniello è il nuovo presidente provinciale delle Acli di Avellino Contrada Giacchi, il gruppo consiliare Noi Atripalda denuncia lo stato disastroso delle strade e la presenza di una discarica. Foto Coronavirus, il sindaco:”dallo screening fatto agli alunni della Masi altri due contagiati” Coronavirus, sei nuovi casi di contagio ad Atripalda La Giunta del sindaco Giuseppe Spagnuolo approva l’aggiornamento del Documento Unico di Programmazione per l’esercizio 2020-2022: lavori pubblici e personale in primo piano

Moto, dopo Misano Iannuzzo pronto per il circuito spagnolo di Argon

Pubblicato in data: 12/6/2011 alle ore:14:15 • Categoria: Moto, Sport

iannuzzoQuello di Misano è un altro week end da dimenticare per Vittorio Iannuzzo che dopo le prime gare positive del campionato sembra non trovare più il giusto feeling con la moto e con il team.
Continuano i problemi tecnici nei due giorni di prove che compromettono la posizione di partenza e poi in gara Iannuzzo migliora alla grande recuperando posizioni tentando di portare a casa punti, ma poi qualcosa non va.
Iannuzzo commenta: “Demotivato mai perché tutto il Campionato va affrontato con la stessa grinta e determinazione dalla prima all’ultima gara. Ogni gara è una storia a sé e si sa nulla deve essere dato per scontato anzi bisogna sempre continuare lo studio e la messa a punto della moto” continua Vittorio spiegando la caduta “Ho forzato per recuperare il gap dei due piloti che erano molto vicini a me; successivamente analizzando la telemetria, con il mio staff tecnico, abbiamo notato che la velocità era la stessa dei giri precedenti ma la gomma era troppo usurata. Con la gomma in quella condizione bisognava rallentare e non spingere e così alla terza curva ho perso l’aderenza anteriore e purtroppo ancora una volta non sono riuscito a finire la gara“.
Settimana prossima ci sarà subito un altro appuntamento, questa volta ad Argon in Spagna un circuito inserito quest’anno nel Mondiale SBK e SS ma una pista dove Ian ha già girato più volte con la sua Kawasaki 600 al fine di effettuare dei test ad inizio stagione.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *