domenica 19 settembre 2021
Flash news:   L’appello dell’imprenditore Enzo Angiuoni alla Soprintendenza: «Fatemi restaurare lo Specus» Ruba in un supermercato, i Carabinieri di Atripalda denunciato un 40enne L’assessore Urciuoli: «Eventi culturali nel parco archeologico di Abellinum per valorizzare storia e territorio» Carabiniere libero dal servizio si imbatte in uno spacciatore: denunciato ventenne di Atripalda Al via il nuovo anno scolastico ad Atripalda: per refezione e trasporto confermato l’utilizzo di Telemoney Il Maresciallo Maggiore David Lombardini nuovo comandante della Stazione dei Carabinieri di Atripalda Stadio Valleverde-Aquino, il comune di Atripalda incassa il contributo di 700 mila euro Riapertura delle scuole: AIR pronta con il pianotrasporti Diciotto anni Demetrio Trasente, auguri dalla famiglia Festeggiamenti in onore del Santo Patrono Sabino, lettera aperta alla Città di Don Fabio Mauriello

Il Chromazone di Atripalda diventa “Music Village” a Prata Principato Ultra

Pubblicato in data: 1/7/2011 alle ore:13:57 • Categoria: Attualità

chromazoneCambio di stagione anche per il Chromazone Art&music club. Il caldo estivo esige una location più consona. E quindi è il momento di uscire dall’ormai famoso locale di contrada Spineta ad Atripalda e traslocare a Prata P.U. dove, per l’occasione, il Chromazone diventa Music Village. Quattro date (non è vero cinque: l’ultima sarà a sorpresa, ma non lo dite a nessuno) che riproporranno alcuni dei live di maggior successo della stagione invernale del Chromazone. Si parte subito domenica prossima (3 luglio) con il celtic folk dei “The Brigan“.
Giovedi 7 luglio l’esplosiva tribute band degli AC/DC, i “The Jack“, che già in passato hanno dimostrato di saper riscaldare gli animi riuscendo a non far rimpiangere l’assenza dei fratelli Young & co. Mercoledi 13 luglio “Let’s vintage“, il party anni ’50 (gradito abbigliamento a tema) che vedrà on stage “Billy Cherch & Rock’n roll Cornflakes” ed on consolle Vinyl Giampy Dj.
Infine giovedì 21 luglioPeppe ‘O Blues & Hell Cobra Band“, il blues-man partenopeo che ha solcato i palchi di tutto il mondo. Infine la data a sorpresa. E per l’occasione anche il menu si allarga: oltre ai classici cocktails ed all’immancabile birra alla spina la location consente di offrire anche salsiccia ed arrosto alla brace.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *