alpadesa
  
Flash news:   Operazione “Partenio 2.0”, bufera sulla Lega: si autosospende il coordinatore di Avellino Sabino Morano Givova nuovo sponsor tecnico della Scandone Lutto des Loges, il cordoglio di AtripaldaNews per la perdita del papà della collega e presidente Francesca Operazione “Partenio 2.0”, ecco nel comunicato stampa dei Carabinieri i nomi dei 23 arrestati e le intercettazioni shock Scacco al clan “Partenio 2.0”: 23 arresti nell’operazione della D.D.A. della Procura della Repubblica di Napoli contro i clan camorristici Atripalda Volley, visita e benedizione al Santuario di Montevergine Scandone sconfitta dalla Palestrina per 87-50 Lupi ancora sconfitti, contro la Paganese finisce 3-1 Vincenzo Aquino eletto nuovo coordinatore delle Misericordie della provincia di Avellino Atti vandalici ai danni dell’ex scuola Primaria “Mazzetti” di via Manfredi

Quattro nuove postazioni internet nel centro Informagiovani della Dogana dei Grani

Pubblicato in data: 6/7/2011 alle ore:13:47 • Categoria: ComuneStampa Articolo

dogana-dei-graniQuattro nuove postazioni internet nel centro Informagiovani di Atripada: sono state installate in questi giorni, grazie all’approvazione di un finanziamento regionale. “Dopo circa otto anni, possiamo finalmente contare su di un parco computer nuovo e funzionale che consentirà collegamenti a internet più rapidi e l’utilizzo di moderni software – spiega l’assessore delegato alle Politiche Giovanili, Andrea Montuori – in questo modo gli utenti atripaldesi potranno usufruire di un servizio ancora più efficace ed efficiente“.
Oltre alle postazioni internet, il Centro Informagiovani è stato attrezzato con una postazione esclusiva per i diversamente abili e un impianto di videoproiezione utile per conferenze, incontri e per le attività di meeting del centro atripaldese. “La postazione per diversamente abili, che sarà montata nel giro di qualche giorno, è l’unica di questo tipo nella nostra provincia – continua Montuori – un piccolo grande risultato, ottenuto grazie a un progetto realizzato con il contributo del personale dei nostri uffici e rappresenta sicuramente un vanto per questa Amministrazione comunale“.
I tempi burocratici per l’accreditamento delle somme stanziate sono stati piuttosto lunghi, ben due anni: “Conosciamo bene quali sono i tempi della burocrazia e le difficoltà economiche in cui versano gli enti pubblici e per questi motivi il risultato ottenuto è ancora più importante – conclude l’assessore – se a ciò aggiungiamo l’approvazione dei Ptg (Piani Territoriali Giovani) del 2011, il nostro centro può essere tranquillamente annoverato tra quelli di rilevanza dell’intero territorio campano“.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (3 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *