alpadesa
  
Flash news:   Coronavirus, ordinanza del sindaco Spagnuolo: “quarantena per chi viene dalle zone focolaio del Nord Italia” Forza Italia, nominato il nuovo commissario provinciale di Avellino: Fulvio Martusciello subentra a Cosimo Sibilia Coronavirus, i Carabinieri denunciano due persone del capoluogo Irpino per false segnalazioni su Facebook e procurato allarme L’irpino Vincenzo Garofalo al suo esordio regala tre punti ai Lupi Brutta sconfitta in casa per la Scandone Avellino contro Geko PSA Sant’Antimo Coronavirus, avviso alla cittadinanza di Atripalda del sindaco Spagnuolo: “Comunicate i vostri spostamenti in questi ultimi 15 giorni da e verso le zone focolaio del virus in Italia e all’estero” Elezione presidente Consiglio d’Istituto Comprensivo “De Amicis-Masi” Atripalda, lettera aperta della componente genitori guidata da Lia Gialanella: “non ci è parsa una buona partenza” Coronavirus: il figlio rientra in Irpinia da Codogno, famiglia in quarantena a Montefusco Ad Atripalda sabato pomeriggio arriva “Carnevale in Piazza” Taglio pioppi in via San Lorenzo, l’intervento della delegata al Verde Pubblico Anna De Venezia: “abbattimento dopo verifica tecnica e di un agronomo”. Foto

Moschella accusa Montuori: “L’assessore ha completamente accantonato la consulta giovanile”

Pubblicato in data: 11/7/2011 alle ore:14:50 • Categoria: PoliticaStampa Articolo

vincenzo_moschellaCompletamente accantonata la consulta giovanile dall’Assessore delegato alle Politiche Giovanili Andrea Montuori, in un momento in cui i giovani sono sempre più emarginati dalle scelte dell’ente locale, tant’è vero che si ritrovano a dover formulare progetti e pareri in gruppi fondati nei vari social-network. La consulta, non è solo un canale di dialogo con l’Amministrazione locale ma anche strumento che permette ai giovani, di entrare da protagonisti nei processi decisionali che li coinvolgono, dando voce alle proprie idee. Come al solito, dopo tanti proclami e annunci e, per la verità, dopo alcune riunioni che hanno visto anche una buona partecipazione, l’organismo giovanile atripaldese è finito completamente nel dimenticatoio. Erano state fatte promesse, erano state stilate relazioni, letti regolamenti in un periodo di “delirio convegnistico” che ha portato all’ennesimo buco nell’acqua. Non si ricordano eventi o iniziative in favore dei giovani. Le uniche manifestazioni che vive la nostra cittadina sono quelle legate alla buona volontà e al sacrificio di alcune associazioni giovanili e sportive e spero vivamente che l’assessore delegato non abbia intenzione di metterci il cappello. Lo invito, dunque, a concertare iniziative significative di dialogo e di coinvolgimento dei giovani che possano davvero offrire un’alternativa alla fase di stasi che vive il nostro territorio comunale. Non voglio affrontare il problema relativo all’occupazione, giacché non si riesce neppure a organizzarsi per una manifestazione sportiva o di intrattenimento. Insomma, considerata la situazione di “nullafacenza” della delega alle Politiche Giovanili, chiedo al Sindaco Aldo Laurenzano di valutare attentamente la sua necessità nel nostro panorama amministrativo e comunale.

Vincenzo Moschella,
candidato alle elezioni provinciali 2009 Atripalda

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (7 votes, average: 4,43 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *