alpadesa
  
Flash news:   Cinque offerte per la gestione del Farmer Market di Atripalda: l’assessore Musto: “c’è forte interesse” Padre Gerardo Di Paolo è il nuovo Direttore della Biblioteca Statale di Montevergine Coronavirus, altri due contagi ad Atripalda e 69 in Irpinia Coronavirus, Idea Atripalda scrive al sindaco per chiedere un punto drive test per effettuare i tamponi naso-faringei Si chiude la controversia giudiziaria tra il Comune di Atripalda e la Ingino Spa dopo che il Tar di Salerno dà ragione all’azienda agroalimentare Coronavirus, i nuovi casi in Italia sono 21.273. In Campania nuovo record Coronavirus, aumentano i contagi in Irpinia: 91 i nuovi casi. Ad Atripalda 3 i positivi Coronavirus, Conte firma il nuovo Dpcm: da lunedì 26 ottobre bar e ristoranti chiusi dalle 18 ma aperti domenica e festivi Coronavirus, cresce la paura ad Atripalda per i nuovi casi: parla il sindaco Giuseppe Spagnuolo: “contagio alunni non c’è motivo di allarme” L’ex consigliere di Atripalda Ulderico Pacia assolto dall’accusa di diffamazione: a denunciarlo l’ex comandante della Polizia municipale Vincenzo Salsano

Piante di marijuana tra gli ortaggi, denunciato 42enne atripaldese dalle Fiamme Gialle

Pubblicato in data: 21/7/2011 alle ore:14:19 • Categoria: Cronaca

finanzaSequestrate quattro piante di marijuana abilmente nascoste tra gli ortaggi, denunciato all’Autorità Giudiziaria dalle Fiamme Gialle di Avellino F.G., di anni 42 originario di Atripalda. I militari, agli ordini del Comandante Provinciale colonnello Mario Imparato e sulla scorta delle indagini svolte dai finanzieri del Nucleo Mobile della Compagnia di Avellino agli ordini del Capitano Giovanni D’Auria, hanno individuato nel giardino di un fabbricato ubicato nei pressi del fiume Sabato una coltivazione di piante di “cannabis indica” abilmente occultate tra ortaggi e verdure.
Lunedì pomeriggio, durante la perquisizione dell’abitazione e del giardino sono state rinvenute una pianta in perfetto stato vegetativo, sorretta da un paletto in legno e e altre tre piante estirpate e poste sul terreno, già parzialmente essiccate.
Le quattro piante dell’altezza di circa metri 1,20 risultavano aver un peso complessivo di Kg. 1,.9.
Il proprietario dell’abitazione identificato per tale F.G., di anni 42 ed originario di Atripalda, dopo esser stato accompagnato presso gli uffici della Compagnia di Avellino per gli accertamenti di rito è stato segnalato alla locale Procura della Repubblica per violazione dell’articolo 73 del D.P.R. nr. 309/1990.
In relazione all’attività esperita è stato richiesto all’Autorità Giudiziaria di Avellino di poter svolgere ulteriori accertamenti al fine di stabilire la natura, qualità e quantità nonché il principio attivo ed il numero di dosi medie giornaliere ottenibili dalle quattro piante di “cannabis indica” sequestrate avvalendosi della collaborazione del Laboratorio Chimico delle Dogane di Napoli .
Quest’ultima denuncia si aggiunge ad altri rilevanti risultati in tema di contrasto alla diffusione di sostanze stupefacenti conseguiti sulla base della costante azione di coordinamento tra i Reparti della provincia nello specifico settore e posta in essere dal Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Avellino.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *