alpadesa
  
Flash news:   Al via i lavori di rifacimento stradale di via Manfredi e via Pianodardine. Foto Festeggiamenti San Sabino, il vescovo Aiello ai fedeli: “comunità messa a dura prova dall’incendio. Se venerdì scorso avessi preso l’auto per andarmene a mare non sarei stato un buon pastore ma un mercenario”. FOTO Inaugurato il nuovo parcheggio pubblico di via Scandone, il sindaco: “soddisfatti di aver portato a compimento questo intervento”. Foto L’ex comandante della Polizia Municipale di Atripalda Salsano condannato in primo grado dal Tribunale di Avellino Sbanda con l’auto e abbatte una palma. Foto Ignoffo: «Tre punti fondamentali, ma abbiamo sofferto fino alla fine» L’Avellino corsara con il Picerno: terza vittoria consecutiva Nozze Donnarumma-De Maio, auguri Il Circolo Amatori della Bici finalmente a braccia alzate Incendio a Pianodardine, scattano i divieti. Il sindaco di Atripalda firma l’ordinanza

Beach volley in piazza con i fratelli Libraro

Pubblicato in data: 6/8/2011 alle ore:10:53 • Categoria: Sport, PallavoloStampa Articolo

fralli_libraroTantissimi spettatori ogni sera in Piazza Umberto I per “Atripalda sport village”. La rete del rapid football e la sabbia del beach volley regalano emozioni e spettacolo. Si calcolano oltre 400 iscritti alle competizioni amatoriali di pallavolo e calcio. E grande attenzione per il livello del torneo Pro riservato ai pallavolisti: il beach partita dopo partita ha infiammato la folta platea. Da segnalare la presenza di atleti della Sidigas pronti a tonificare i muscoli prima del via della preparazione o di avversari venuti a saggiare il volley irpino. La coppia formata dai fratelli Libraro ha dato grande lustro alla competizione. Antonio palleggiatore della Sidigas Atripalda ed Enrico schiacciatore della Globo Sora: avversari nel prossimo torneo di A2, fianco a fianco sul beach in montagna. È sceso in campo anche il secondo palleggiatore della Sidigas fratelli_libraro_2Matteo Paris in coppia con Giuseppe Solimene, ex Pallavolo Avellino, i due in passato hanno militato insieme nelle file del Gaeta. Hanno dato spettacolo battendosi per la vittoria finale tantissime altre coppie. Il martello atripaldese Antonio Guancia ed il compagno Dario Rumiano dell’Acca Nettuno (B2); i fratelli Cavaccini, uno a Potenza in B1 l’altro in serie C a Benevento; e ancora grande battaglia sotto rete per De Luca (Giotto volley B) e Gaetano (palleggiatore in seconda del Sora – A2). Ad organizzare la competizione che ha riscosso così tanti apprezzamenti tre ragazzi cresciuti a pane e pallavolo nelle file della formazione atripaldese: Alessandro Matarazzo, Guglielmo Capaldo e Luca D’Urso. L’entusiasmo giovanile, la passione per il volley e la capacità di investire su se stessi per ottenere ambiziosi traguardi sono stati gli ingredienti fondamentali del successo. Grazie alla collaborazione del Comune di Atripalda i tornei di calcio e volley proseguiranno ogni sera fino al 13 agosto con possibilità di divertimento per tutti.

guancia_e_antonio_libraro

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *