alpadesa
  
Flash news:   Coronavirus, il contagio non si ferma: altri 4 casi ad Atripalda. In provincia sono 187 i positivi Farmer Market di Atripalda, ok alla gestione annuale Tamponi drive-in, l’Asl attiva 5 postazioni fisse in Irpinia Coronavirus, 5 nuovi positivi ad Atripalda e 247 contagi in Irpinia La Giunta Spagnuolo approva il progetto di fattibilità tecnico economica per i lavori di ristrutturazione del campo sportivo comunale “Valleverde” in erbetta sintetica. Il sindaco: “un intervento importante” Coronavirus, i nuovi casi in Italia sono 21.994 con i morti che salgono a 221. In Campania nuovo record Coronavirus, un nuovo caso ad Atripalda e 93 in Irpinia Cinque offerte per la gestione del Farmer Market di Atripalda: l’assessore Musto: “c’è forte interesse” Padre Gerardo Di Paolo è il nuovo Direttore della Biblioteca Statale di Montevergine Coronavirus, altri due contagi ad Atripalda e 69 in Irpinia

Sidigas Atripalda – Fenice Volley Isernia, countdown per la gara di domenica

Pubblicato in data: 24/9/2011 alle ore:10:14 • Categoria: Pallavolo, Sport

asticella_obiettivi_ sidigas pallavolo atripaldaL’attesa è terminata, esordio assoluto in A2 per la Sidigas Atripalda che dinanzi al pubblico amico del Paladelmauro ospita la Fenice Volley Isernia. A differenza delle sfide di precampionato vinte dagli atripaldesi ci saranno in palio i tre punti, dunque tutta un’altra musica, con le due formazioni che a grandi linee già conoscono pregi e difetti l’una dell’altra. La compagine pentra vanta ben otto campionati di A2 sulle spalle e un roster completamente rinnovato rispetto alla passata stagione. Non ci sarà più il top scorer Sabbi passato Roma, confermati i senatori: lo schiacciatore tarantino Alessio Fiore ed il libero catanese Emanuele Spampinato. Nuova la diagonale palleggiatore-opposto. In cabina di regia il finlandese Simo-Pekka Olli con opposto Francesco De Luca lo scorso anno avversario a più riprese di Atripalda con la maglia di Molfetta. Al centro due atleti di spessore come l’ex Treviso Di Franco e l’italo cubano Cardona tornato nel suo ruolo dopo la parentesi da opposto a Carpi. In posto quattro assieme a Fiore l’argentino Torcello, con l’ex reggino Mengozzi e l’altro finlandese Poikela pronti a subentrare. Completano la rosa il secondo palleggiatore Lucas Simone, il fuorimano Della Corte ed il centrale, ex Brolo, Nicola Sesto.
Anche in panchina novità, Isernia ha puntato forte su un emergente come il mister marchigiano Romano Giannini. In casa Sidigas Marolda e compagni non vedono l’ora di scendere sotto rete. Curiosità: Marolda e D’Avanzo gli ex della sfida per aver militato ad Isernia nella stagione 2008-2009. Le squadre incroceranno i loro sguardi in mattinata per la rifinitura, nel pomeriggio il fischio d’inizio è alle 18.00, arbitreranno Piluso (Cs) e Perri (Rm). L’orgoglio di rappresentare la Campania ai massimi livelli e il desiderio di dare continuità ad un progetto saranno stimoli ulteriori per i biancoverdi del volley.
L’obiettivo dinanzi ad un pubblico che la società spera sia numeroso è di partire con il piede giusto. La parola passa al campo. Per rendere omaggio ai militari italiani caduti in Afghanistan, associandosi alla disposizione del Coni, la Serie A Sustenium in occasione della prima giornata di gare osserverà un minuto di silenzio in memoria delle vittime prima del fischio di inizio.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *