alpadesa
  
domenica 25 ottobre 2020
Flash news:   Coronavirus, aumentano i contagi in Irpinia: 91 i nuovi casi. Ad Atripalda 3 i positivi Coronavirus, Conte firma il nuovo Dpcm: da lunedì 26 ottobre bar e ristoranti chiusi dalle 18 ma aperti domenica e festivi Coronavirus, cresce la paura ad Atripalda per i nuovi casi: parla il sindaco Giuseppe Spagnuolo: “contagio alunni non c’è motivo di allarme” L’ex consigliere di Atripalda Ulderico Pacia assolto dall’accusa di diffamazione: a denunciarlo l’ex comandante della Polizia municipale Vincenzo Salsano Spaccio di marijuana: salta il confronto in Tribunale tra due imputati atripaldesi e testimoni per difetto di notifica Incidente sulla Variante ad Atripalda tra due auto e un camion: due feriti trasportati al Moscati. Foto Coronavirus, i contagi in Irpinia crescono di 91: si registra un altro caso ad Atripalda Coronavirus, il governatore De Luca: “indispensabile decidere subito il Lockdown” Le aule dell’ex liceo scientifico di via Appia da dicembre utilizzate per la didattica dell’Istituto Comprensivo di Atripalda L’Avellino corsara a Foggia vince 1-2

Crisi al Comune, Sel: Non ci sono più le condizioni politiche per andare avanti. E’ ora di votare. Primarie per la scelta del candidato sindaco

Pubblicato in data: 27/9/2011 alle ore:17:42 • Categoria: Politica, Sinistra Ecologia e Libertà

sinistra-ecologia-e-liberta

Ecco il documento politico di Sel – Sinistra Ecologia e Libertà, il partito dell’ex assessore Luigi Adamo, che si è dimesso ieri mattina, seguendo nei fatti l’azione intrapresa dal Pd. Per Sel non ci sono ormai più le condizioni politiche per andare avanti. Ma è ora di votare e passare la parola ai cittadini atripaldesi. Primarie di coalizione infine vengono chieste per la scelta del nuovo candidato sindaco. Questa la nota:

A seguito delle dimissioni degli assessori PD, la giunta dell’amministrazione di Atripalda, di fatto, non esiste più. Pertanto non possiamo che ritirare il nostro rappresentante e riconoscere che l’esperienza dell’amministrazione di centrosinistra si è definitivamente chiusa, atteso che non è proponibile, per il rispetto dovuto ai cittadini, nessun altro tentativo di ricomposizione a fronte dell’elevato livello di conflittualità raggiunto.
L’esperienza si è chiusa nel peggiore dei modi tra accuse e minacce di querele, proprio nel momento in cui la politica di tutto ha bisogno tranne che di questi toni, stretta, com’è, sotto i riflettori di un’opinione pubblica stanca di teatrini e di vicende poco trasparenti.
Per la seconda volta dobbiamo quindi subire, nel giro di pochi mesi, nostro malgrado, le conseguenze di una litigiosità che ci è estranea e paralizza l’attività amministrativa, lasciando spazio ad un’ enorme confusione in cui si muove senza scrupoli e senza vergogna una pletora di personaggi in cerca di autore (presenti, ahinoi, anche a sinistra), disposta a tutto pur di approfittare del momento e ricavarsi uno spazio, mentre il cittadino è totalmente disorientato: il classico clima da “rompete le righe”.
Noi ci fermiamo qua. Qualunque cosa succederà non accetteremo di rientrare in giunta in questo scorcio di legislatura perché è ora di passare la parola ai cittadini . Non ci sono più le condizioni politiche per andare avanti.
Peccato per il lavoro che stavamo seguendo. Siamo comunque sicuri che gli uffici perseguiranno con professionalità e dedizione il percorso tracciato insieme al nostro rappresentante in giunta, ad esempio in tema di lotta all’evasione tributaria, in cui si è appena avviato un nuovo capitolo semplicemente incrociando dati di tributi differenti e riscontrando numerosi fenomeni di evasione.
Di qui in avanti lavoreremo per proporre per il futuro governo di Atripalda un centrosinistra rinnovato negli uomini e nelle idee, che sia capace di ereditare il meglio dell’esperienza che sta volgendo al termine .
In questo progetto, va senza dire, siamo pienamente favorevoli allo svolgimento delle primarie per la scelta del candidato sindaco.

Sinistra Ecologia e Libertà di Atripalda 

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *