alpadesa
  
Flash news:   Lunedì crocevia per la tenuta del bilancio comunale di Atripalda: maxi debito in Consiglio con il piano di rateazione Avellino Calcio, Circelli: “pronto a rilevare le quote di Izzo e soci con nuovi imprenditori” Alvanite Quartiere Laboratorio, incaricata azienda di Ferrara di adeguare il progetto alla variata normativa energetica Foglio di via per due trentenni romeni sorpresi di sera a bordo di una grossa Bmw Al via il secondo lotto di lavori per la riqualificazione di Parco delle Acacie ad Atripalda Nuovi scarichi abusivi nel fiume Sabato nel tratto che attraversa Atripalda, la denuncia di Franco Mazza: “non bisogna abbassare l’attenzione sulle condizioni del corso d’acqua”. Foto Us Avellino, l’amministratore Nicola Circelli: “effettuati i pagamenti necessari per evitare sanzioni e penalizzazioni” Grande partecipazione al “Premio San Valentino–Città di Atripalda”. Foto Istituto Comprensivo di Atripalda, fa discutere la circolare della preside Amalia Carbone che vieta i vestiti di Carnevale all’Infanzia. I genitori si dividono sui social “Ci vuole un fiore”, incontro al Convento di San Giovanni Battista domenica su ecologia e benessere

Gli “Slow Motion Genocide” band atripaldese all’Home Festival – Irpinia d’Oriente

Pubblicato in data: 1/10/2011 alle ore:10:35 • Categoria: CulturaStampa Articolo

slow3bn-1Sabato 1 e Domenica 2 Ottobre, nei comuni di Bisaccia, Monteverde, Aquilonia, Rocca San Felice e Morra De Sanctis si svolgerà l’Home Festival – Irpinia d’Oriente, promosso dalla Scuola Holden di Alessandro Baricco, L’Anci e il Dipartimento della Gioventù della presidenza del Consiglio dei Ministri. L’Home Festival ha lo scopo di utilizzare i luoghi e le case nei comuni patrocinanti, di interagendo con le persone che vi abitano al fine di creare e proporre piccoli spettacoli low cost fatti a misura di paese. Il progetto è cominciato lo scorso Aprile con un bando che ha portato alla selezione di 8 progetti, tutti presentati da ragazzi di origini irpine. Anche un pezzo di Atripalda parteciperà al festival attraverso gli Slow Motion Genocide, band alternative rock strumentale tutta atripaldese, che presenterà una speciale performance dal titolo FROM THE WORLD TO THE ROOTS – DAL MONDO ALLE RADICI, in collaborazione con Vj Klein che accompagnerà le musiche del gruppo con le sue immagini forti ed evocative. Lo spettacolo sarà incentrato sul tema piccole comunità e globalizzazione tra tradizioni e post-modernismo. All’Home Festival prenderanno parte anche artisti di caratura nazionale, come Peppe Servillo, i Perturbazione che collaboreranno con il poeta irpino Franco Arminio, Mario Ciccioli e le sue arpe eoliche, Vincenzo Pirrotta e tanti altri.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *