alpadesa
  
Flash news:   Alvanite Quartiere Laboratorio, incaricata azienda di Ferrara di adeguare il progetto alla variata normativa energetica Foglio di via per due trentenni romeni sorpresi di sera a bordo di una grossa Bmw Al via il secondo lotto di lavori per la riqualificazione di Parco delle Acacie ad Atripalda Nuovi scarichi abusivi nel fiume Sabato nel tratto che attraversa Atripalda, la denuncia di Franco Mazza: “non bisogna abbassare l’attenzione sulle condizioni del corso d’acqua”. Foto Us Avellino, l’amministratore Nicola Circelli: “effettuati i pagamenti necessari per evitare sanzioni e penalizzazioni” Grande partecipazione al “Premio San Valentino–Città di Atripalda”. Foto Istituto Comprensivo di Atripalda, fa discutere la circolare della preside Amalia Carbone che vieta i vestiti di Carnevale all’Infanzia. I genitori si dividono sui social “Ci vuole un fiore”, incontro al Convento di San Giovanni Battista domenica su ecologia e benessere “Laganum in Arce” a Manocalzati nel castello di San Barbato Calcio, l’Abellinum vince ancora

Pallavolo, la Sidigas cede il passo al Segrate 1978

Pubblicato in data: 3/10/2011 alle ore:07:44 • Categoria: Sport, PallavoloStampa Articolo

sidigas-atripaldaStop in trasferta per la Sidigas che rimedia a Segrate la prima sconfitta della stagione. Il risultato finale conferma la supremazia dei padroni di casa: finisce 3-0 (25-20/25-16/25-13) in poco più di un’ora con i biancoverdi in grado di battagliare solo fino a metà del primo set.

La consapevolezza è di dover lavorare sodo per imporre ritmi diversi anche in gare, come questa, in cui il risultato appare segnato alla vigilia. La differenza di valori in campo si è notata. Peccato che nella prima trasferta Marolda abbia dovuto fare a meno di De Paula, un risentimento alla spalla accusato nel corso della rifinitura mattutina ne ha impedito l’utilizzo. Al suo posto l’esordiente Scialò, la nota più lieta della seconda giornata di campionato nonostante la sconfitta; l’opposto realizza 14 punti e dopo essersi scrollato di dosso l’emozione sotto rete: batte, schiaccia e mura senza “soffrire” la categoria. Da segnalare nel terzo set, a risultato ormai incanalato sul 12-2 anche il debutto assoluto del palleggiatore Matteo Paris.

Per la Sidigas tutto qui o quasi al cospetto di un Segrate formato capolista.
La gara non ha fatto registrare sussulti: merito del servizio con cui gli uomini di Ricci sono riusciti, a più riprese, a scavare break importanti, per Atripalda difficoltà a reagire con percentuali che non sono mai decollate un po’ in tutti i fondamentali (solo il 24% di squadra in ricezione).
L’esperienza negativa dovrà stimolare a dare ancora di più nel prossimo match casalingo contro Loreto che intanto ha fatto la voce grossa in casa battendo Castellana (3-2). In testa alla classifica guida appunto il Segrate, Atripalda resta a due lunghezze e si proietta già alla terza sfida ripartendo dagli stimoli che il campionato offre, dalle note positive di inizio stagione e dal recupero degli acciaccati; le condizioni di De Paula saranno valutate in settimana dallo staff medico.

VOLLEY SEGRATE 1978 – SIDIGAS ATRIPALDA 3-0 (25-20, 25-16, 25-13)

VOLLEY SEGRATE 1978: Fabroni 3, Van Den Dries 19, Pesaresi (L), Alletti 11, Braga 4, Pinelli, Botto 9, Baranek 9. Non entrati Radunovic, Caprotti, Russo, Spairani, Preti, Canzanella. All. Ricci.

SIDIGAS ATRIPALDA: Coppola (L), Marolda 4, Libraro 1, Nemeth 8, D’avanzo 4, Paris 1, Loglisci 3, Scialò 14. Non entrati Bruno, Aquino, De Paula, Cuomo, Zaccaria. All. Imbimbo. ARBITRI: Carrara, Trevisan. NOTE –

Spettatori 670, durata set: 24′, 21′, 21′; tot: 66′.

RISULTATI 2a GIORNATA

Volley Segrate 1978-Sidigas Atripalda 3-0 (25-20, 25-16, 25-13); Club Italia Roma-Pallavolo Molfetta 3-1 (25-15, 22-25, 25-22, 26-24) Ore 15:30; Gherardi SVI Città Di Castello-Edilesse Conad Reggio Emilia 3-0 (25-21, 25-23, 25-21); Globo Banca Pop. Frusinate Sora-Cassa Rurale Cantù 3-1 (25-15, 25-21, 20-25, 25-22) Variazione campo; Carige Genova-Sir Safety Perugia 1-3 (25-15, 14-25, 19-25, 25-27); Energy Resources Carilo Loreto-BCC-NEP Castellana Grotte 3-2 (25-23, 19-25, 21-25, 28-26, 15-12); CheBanca! Milano-Caffè Aiello Corigliano 2-3 (20-25, 21-25, 25-20, 25-19, 12-15) Variazione campo; Cicchetti Isernia-NGM Mobile S.Croce 1-3 (19-25, 25-23, 18-25, 20-25)

CLASSIFICA

Nome, Punti, PG, PV, PP, SV, SP
Volley Segrate 1978 6 2 2 0 6 1
Gherardi SVI Città Di Castello 5 2 2 0 6 2
NGM Mobile S.Croce 5 2 2 0 6 3
Club Italia Roma 5 2 2 0 6 3
Energy Resources Carilo Loreto 4 2 2 0 6 4
Sir Safety Perugia 4 2 1 1 5 4
CheBanca! Milano 4 2 1 1 5 4
Globo Banca Pop. Frusinate Sora 4 2 1 1 5 4
BCC-NEP Castellana Grotte 3 2 1 1 5 5
Caffè Aiello Corigliano 3 2 1 1 5 5
Sidigas Atripalda 2 2 1 1 3 5
Carige Genova 1 2 0 2 3 6
Pallavolo Molfetta 1 2 0 2 3 6
Cicchetti Isernia 1 2 0 2 3 6
Cassa Rurale Cantù 0 2 0 2 2 6
Edilesse Conad Reggio Emilia 0 2 0 2 1 6

PROSSIMO TURNO
9/10/2011 Ore: 18.00
Pallavolo Molfetta-Volley Segrate 1978; Edilesse Conad Reggio Emilia-Club Italia Roma Ore 16:00 Diretta Sportitalia 2; NGM Mobile S.Croce-Gherardi SVI Città Di Castello; Cassa Rurale Cantù-Carige Genova; Sir Safety Perugia-Cicchetti Isernia; BCC-NEP Castellana Grotte-CheBanca! Milano; Caffè Aiello Corigliano-Globo Banca Pop. Frusinate Sora; Sidigas Atripalda-Energy Resources Carilo Loreto
CLASSIFICA – SINTETICA
2ª Giornata And. (02/10/2011) – Regular Season A2, Stagione 2011
Volley Segrate 1978 6, Gherardi SVI Città Di Castello 5, NGM Mobile S.Croce 5, Club Italia Roma 5, Energy Resources Carilo Loreto 4, Sir Safety Perugia 4, CheBanca! Milano 4, Globo Banca Pop. Frusinate Sora 4, BCC-NEP Castellana Grotte 3, Caffè Aiello Corigliano 3, Sidigas Atripalda 2, Carige Genova 1, Pallavolo Molfetta 1, Cicchetti Isernia 1, Cassa Rurale Cantù 0, Edilesse Conad Reggio Emilia 0.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *