alpadesa
  
Flash news:   Lunedì crocevia per la tenuta del bilancio comunale di Atripalda: maxi debito in Consiglio con il piano di rateazione Avellino Calcio, Circelli: “pronto a rilevare le quote di Izzo e soci con nuovi imprenditori” Alvanite Quartiere Laboratorio, incaricata azienda di Ferrara di adeguare il progetto alla variata normativa energetica Foglio di via per due trentenni romeni sorpresi di sera a bordo di una grossa Bmw Al via il secondo lotto di lavori per la riqualificazione di Parco delle Acacie ad Atripalda Nuovi scarichi abusivi nel fiume Sabato nel tratto che attraversa Atripalda, la denuncia di Franco Mazza: “non bisogna abbassare l’attenzione sulle condizioni del corso d’acqua”. Foto Us Avellino, l’amministratore Nicola Circelli: “effettuati i pagamenti necessari per evitare sanzioni e penalizzazioni” Grande partecipazione al “Premio San Valentino–Città di Atripalda”. Foto Istituto Comprensivo di Atripalda, fa discutere la circolare della preside Amalia Carbone che vieta i vestiti di Carnevale all’Infanzia. I genitori si dividono sui social “Ci vuole un fiore”, incontro al Convento di San Giovanni Battista domenica su ecologia e benessere

Sidigas, fame di punti contro Loreto

Pubblicato in data: 7/10/2011 alle ore:22:59 • Categoria: Sport, PallavoloStampa Articolo

sidigas_esultanza_maroldaI biancoverdi riabbracciano il pubblico amico e aderiscono alla campagna dell’Aido
È tutto pronto in casa Sidigas. L’adrenalina cresce con il diminuire delle ore che separano Atripalda dal terzo impegno stagionale. Al Paladelmauro (domenica ore 18.00) Marolda e compagni affrontano la Energy Resource Carilo Loreto che risulta ancora imbattuta in questo avvio di torneo dopo i successi contro Castellana e Perugia ottenuti entrambi al tie break. Biancoverdi con fame di punti dopo la vittoria su Isernia (3-2) al debutto e lo stop di Segrate (3-0). L’opposto De Paula è sulla via del recupero: lo schiacciatore dopo aver svolto terapie e lavoro differenziato in settimana si è unito al gruppo nelle ultime rifiniture per la prova degli schemi; Scialò in caso di necessità è comunque pronto per recitare un ruolo da protagonista, l’ultima parola spetterà a staff medico ed allenatore. A vestire la maglia della prima squadra come da prassi in panchina ci sarà anche un giovane del vivaio, stavolta toccherà al promettente schiacciatore Emanuele Monda, scuola Pallavolo Avellino, esordire nel roster della prima squadra campana. Mentalmente la formazione della valle del Sabato non avrà nulla da temere al cospetto di più quotati avversari. Come sempre sarà importante un approccio convinto al match per non acuire le differenze di valore che si prospettano alla vigilia sulla carta. Battute ficcanti e ricezioni precise, accanto a buone percentuali del sistema muro-difesa saranno gli elementi su cui far leva per strappare punti insieme al fattore casalingo e al sostegno del pubblico amico.
La prevendita prosegue a gonfie vele: domenica mattina dalle 10.00 alle 12.00 e nel pomeriggio a partire dalle ore 16.00 sarà ancora possibile acquistare i biglietti d’ingresso (5 euro posto unico, 20 per le poltroncine, 3 euro i ridotti per ragazzi dagli 11 ai 18 anni) oppure sottoscrivere gli abbonamenti stagionali (50 euro per i residenti, 60 per i non residenti, 150 per il settore poltroncine). Poi la parola passerà al campo.
La Lega Pallavolo Serie A aderisce alla decima edizione di “Un Anthurium per l’informazione” promossa con l’adesione del Presidente della Repubblica, dall’Associazione Italiana per la Donazione di Organi, Tessuti e Cellule (A.I.D.O) che dal 1971 è impegnata a informare sulle problematiche della donazione degli organi e dei tessuti. La campagna, oltre ad informare il pubblico della legge sui trapianti, contribuirà a finanziare corsi di formazione per medici, operatori sanitari e volontari e ad istituire borse di studio per giovani medici. L’ A.I.D.O. ha scelto l’Anthurium come pianta simbolo di solidarietà, amore e speranza, valori che la donazione di un organo porta con sé. Anche la Sidigas Pallavolo Atripalda invita i suoi appassionati a contribuire: “Un Anthurium per dire sì alla vita”.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *