alpadesa
  
Flash news:   Incendio a Pianodardine, Sinistra Italiana Atripalda: “altra ferita per il nostro ambiente” Avellino ko in casa col Bisceglie Amarezza di Gioso Tirone alla presentazione del libro sul decennale del “Torneo Calcistico Stracittadino di Atripalda”. Foto Us Avellino, formalizzato l’accordo con Evangelista Amministrazione sotto attacco, il sindaco replica duramente: «L’ex assessore Landi non sa di cosa parla ma è arrivato il momento di replicare a queste continue provocazioni. Noi la giunta della concretezza. Parla di mancato incoraggiamento al libero pensiero ma poi querela le testate locali» Festeggiamenti San Sabino: stasera PFM in concerto in piazza Umberto, domani processione del Patrono Rogo all’Ics di Pianodardine, l’Arpac: “livelli di diossina sotto la soglia di pericolo già sabato” L’ex assessore Mimmo Landi all’attacco: “solo autocelebrazioni dall’Amministrazione mentre il fallimento è sotto gli occhi di tutti” Idea Atripalda chiede al Comune di aderire a WiFi4EU per promuove il libero accesso alla connettività Wi-Fi Avellino calcio, info biglietti per le prossime gare dei lupi

Il Città di Atripalda presenta il nuovo ingaggio Giorgio Santucci

Pubblicato in data: 13/10/2011 alle ore:15:52 • Categoria: Sport, CalcioStampa Articolo

Giorgio SantucciL’A.S.D. Città di Atripalda rende noto di aver raggiunto l’accordo con il centrocampista classe ’91 Giorgio Santucci (foto). Il calciatore è reduce da una stagione in Serie D disputata con le maglie di Bojano prima (11 presenze) e Montevarchi poi. Il mediano è cresciuto nelle giovanili della Salernitana con cui ha disputato un campionato Allievi Nazionali (2007/2008) e due Primavera (2008/2009 e 2009/2010). Santucci si è allenato per circa un mese con la squadra raggiungendo una condizione fisica ottimale che lo rende arruolabile già per la gara contro la Virtus Ippogrifo Sarno. Grinta, carattere e tanta voglia di ricominciare. Queste le credenziali di Giorgio Santucci approdato finalmente in biancoverde dopo diverse settimane di attesa. Ha lavorato duro per raggiungere la forma migliore, impressionando staff tecnico e dirigenza per abnegazione e spirito di sacrificio. Il 20enne prodotto del vivaio della Salernitana è un centrocampista di quantità atipico in quanto unisce alla sostanza una buona dose di qualità e tecnica. Dunque, non solo fiato e muscoli ma anche una discreta abilità nelle percussioni centrali e all’occorrenza piedi buoni per impostare. Il mediano di San Giorgio del Sannio sfodera tutta la sua personalità in sede di presentazione: “Arrivo all’Atripalda con tanta voglia di far bene e tanto entusiasmo. Mi sono allenato bene in queste settimane e ora finalmente ho raggiunto l’accordo con la società. Conosco bene il mister. E’ un grande motivatore. Mi ha voluto a tutti i costi con sé. E’ la mia prima esperienza in Eccellenza. Non è un campionato facile come dimostrano tra l’altro queste prime giornate. Dobbiamo risollevarci a partire da sabato. Ci vuole una sterzata. Siamo una squadra giovane ma con un buon potenziale. La salvezza è alla nostra portata. Da parte mia posso assicurare di lottare su ogni pallone. Sono quasi al top della condizione. Devo soltanto acquisire il ritmo partita“. Le sue caratteristiche di centrocampista completo hanno calamitato l’attenzione della dirigenza sabatina che ha voluto a tutti i costi il nero su bianco a poche ora dal delicato match di sabato. Ad alimentare il giudizio positivo espresso in queste settimane è lo stesso Santucci che illustra le sue prerogative nella linea mediana: “Non sono il classico interditore. Oltre alla quantità garantisco una discreta qualità. L’esperienza maturata lo scorso anno mi ha consentito di completarmi. Cercherò di mettere le mie doti al servizio della squadra“.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *