alpadesa
  
Flash news:   Incendio a Pianodardine, Sinistra Italiana Atripalda: “altra ferita per il nostro ambiente” Avellino ko in casa col Bisceglie Amarezza di Gioso Tirone alla presentazione del libro sul decennale del “Torneo Calcistico Stracittadino di Atripalda”. Foto Us Avellino, formalizzato l’accordo con Evangelista Amministrazione sotto attacco, il sindaco replica duramente: «L’ex assessore Landi non sa di cosa parla ma è arrivato il momento di replicare a queste continue provocazioni. Noi la giunta della concretezza. Parla di mancato incoraggiamento al libero pensiero ma poi querela le testate locali» Festeggiamenti San Sabino: stasera PFM in concerto in piazza Umberto, domani processione del Patrono Rogo all’Ics di Pianodardine, l’Arpac: “livelli di diossina sotto la soglia di pericolo già sabato” L’ex assessore Mimmo Landi all’attacco: “solo autocelebrazioni dall’Amministrazione mentre il fallimento è sotto gli occhi di tutti” Idea Atripalda chiede al Comune di aderire a WiFi4EU per promuove il libero accesso alla connettività Wi-Fi Avellino calcio, info biglietti per le prossime gare dei lupi

Tre giovani denunciati per furto in abitazione dai Carabinieri di Atripalda

Pubblicato in data: 13/10/2011 alle ore:19:04 • Categoria: CronacaStampa Articolo

carabinieri-1I Carabinieri della Stazione di Atripalda hanno deferito in stato di libertà un 29enne di Mirabella Eclano e due giovanissimi di Manocalzati, perché ritenuti responsabili, in concorso tra loro, del reato di furto in abitazione. Gli stessi, dopo aver regolarmente effettuato una consegna di merce presso l’abitazione di un’anziana donna di Manocalzati, profittando dell’assenza della proprietaria, avevano asportato vari oggetti in rame presenti in cantina. Avvisati i Carabinieri di Atripalda, gli stessi si sono immediatamente messi a ricostruire gli accadimenti, capendo che gli autori del gesto erano proprio state quelle stesse persone che poco prima avevano effettuato la consegna di merce. A conferma di ciò, l’intera refurtiva è stata trovata presso i domicilio di uno dei denunciati, quindi recuperata e restituita all’avente diritto. Del gesto, però, dovrebbe verosimilmente rispondere l’uomo di Mirabella, atteso che gli altri due hanno dichiarato ai Carabinieri di aver solo eseguito un ordine di quello e di non aver avuto contezza che l’anziana donna non avesse dato alcuna autorizzazione a portare via da casa sua quegli oggetti in rame.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *