alpadesa
  
Flash news:   Amarezza di Gioso Tirone alla presentazione del libro sul decennale del “Torneo Calcistico Stracittadino di Atripalda”. Foto Amministrazione sotto attacco, il sindaco replica duramente: «L’ex assessore Landi non sa di cosa parla ma è arrivato il momento di replicare a queste continue provocazioni. Noi la giunta della concretezza. Parla di mancato incoraggiamento al libero pensiero ma poi querela le testate locali» Festeggiamenti San Sabino: stasera PFM in concerto in piazza Umberto, domani processione del Patrono Rogo all’Ics di Pianodardine, l’Arpac: “livelli di diossina sotto la soglia di pericolo già sabato” L’ex assessore Mimmo Landi all’attacco: “solo autocelebrazioni dall’Amministrazione mentre il fallimento è sotto gli occhi di tutti” Idea Atripalda chiede al Comune di aderire a WiFi4EU per promuove il libero accesso alla connettività Wi-Fi Avellino calcio, info biglietti per le prossime gare dei lupi Green Volley, la Piscina Comunale di Mercogliano ospita la preparazione delle atlete atripaldesi Gestione Centro Informagiovani della Dogana, il Comune affida il servizio per il prossimo triennio alla Misericordia di Atripalda Al via i lavori di rifacimento stradale di via Manfredi e via Pianodardine. Foto

Città di Atripalda, convocati e probabile formazione per la gara contro la Virtus Ippogrifo Sarno

Pubblicato in data: 14/10/2011 alle ore:08:07 • Categoria: Sport, CalcioStampa Articolo

Antonio Raffone  Due squadre in cerca del primo successo che possa invertire la rotta dopo un avvio di torneo in sordina. Città di Atripalda e Virtus Ippogrifo Sarno si affrontano affamate di punti e consapevoli che lo scontro diretto che li mette di fronte rappresenta l’occasione per iniziare a costruire le rispettive salvezze. Al “Valleverde” arriva una squadra fiaccata nel morale dopo il crollo verticale maturato tra le mura amiche contro il Due Principati. La formazione di Pastore è alla ricerca della quadratura del cerchio a seguito degli arrivi in corsa dei vari Mercurio, Evacuo e Sorrentino. Non ci sarà Domenico Esposito appiedato per un turno dal giudice sportivo. Il 19enne difensore blaugrana è stato uno dei migliori under dello scorso campionato di Promozione con la Virtus Sarno e la sua assenza costringerà mister Pastore a fare a meno di un elemento che si adatta a tutti i ruoli della difesa. Dal canto suo il Città di Atripalda, forte dell’arrivo a centrocampo di Santucci, si affida al fattore campo (due pareggi e un gol subito finora al “Valleverde“) per centrare la prima vittoria stagionale che ridarebbe slancio e ottimismo, ritrovati per un attimo dopo il pareggio contro la Sanseverinese. Per farlo Montanile dovrà fare a meno degli infortunati Saviano e Vacca e dello squalificato Mesisca. Il modulo e i suoi interpreti dalla cintola in su sono delle vere e proprie incognite. Il tecnico biancoverde in un primo momento sembrava volesse optare per uno spregiudicato modulo a tre punte, ma nelle ultime ore ha preso quota un più razionale 4-4-2 che nella ripresa di Agropoli è sembrato più funzionale alle caratteristiche della squadra. Insistendo su quest’ultima ipotesi, scontata la difesa a quattro con Tancredi, Galliano, Tirri e Sicignano davanti a Caruccio, a centrocampo a Rupa verrebbe affidato il ruolo di vice Mesisca mentre a Raffone (foto) quello di dettare i tempi della manovra; sulle fasce agiranno i due baby Vecchione e Modesto. Attacco di peso con Simone e D’Acierno, entrambi in grande spolvero. Pronto a subentrare il neo acquisto Santucci che non ha molti minuti nelle gambe ma è pronto a ritagliarsi il suo spazio a gara in corso. Non figura tra i convocati De Stefano, ancora lontano dalla forma migliore. Ecco l’elenco dei 19 convocati per la gara contro i sarnesi.

Portieri: Caruccio, Imparato.
Difensori: Galliano, Tirri, Tancredi (’93), Stompanato (’93), Sicignano.
Centrocampisti: Medugno (’93), Rupa, Vecchione (’94), Cerullo, Ambrosio, Raffone, De Turris, Santucci.
Attaccanti: Simone, Ercolino (’94), Modesto (’93), D’Acierno (’93).

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *