alpadesa
  
Flash news:   Coronavirus, si prolunga al 13 aprile la sospensione della sosta a pagamento, del mercato e del Farmer Market ad Atripalda: slitta anche la vendita dell’ex centro Pmi Coronavirus, in Irpinia incremento di 19 casi. Ora i contagiati sono 371 Coronavirus, diminuiscono contagi e deceduti: 525 i morti rispetto a ieri Coronavirus, la delegata alla Protezione civile di Atripalda Giuliana De Vinco fornirà assistenza per la richiesta dei voucher alimentari Settimana Santa, il messaggio dell’Abate Riccardo Guariglia: “Separati ma uniti nella preghiera. Bisogna ritornare alle cose importanti della vita” Coronavirus, in Campania salgono a 2.960 i positivi Coronavirus, voucher comunali per l’acquisto di beni alimentari di prima necessità. L’assessore Nancy Palladino in video: “domanda da presentare entro mercoledì prossimo” Coronavirus, 4 i casi in provincia oggi, primo ad Ospedaletto. I contagiati salgono a 352 Coronavirus, un supermercato dona alimenti alla Protezione civile di Atripalda. Foto Coronavirus, ancora 681 morti: in totale sono 15.362 in Italia

CSS/A6, dal 27 al 29 ottobre la conferenza “AfFARE i NONNI” a Manocalzati

Pubblicato in data: 14/10/2011 alle ore:09:43 • Categoria: SocialeStampa Articolo

affare-i-nonniAnche quest’anno torna la Conferenza sull’Infanzia e la famiglia promossa e organizzata dal Consorzio dei Servizi Sociali A6 di Atripalda.
L’iniziativa si pone nel panorama regionale come un appuntamento importante e significativo per operatori e professionisti del settore provenienti da diverse province e soprattutto famiglie e cittadini dell’ambito a6.
Il Consorzio A6 da anni si segnala per l’attenzione verso le problematiche che in generale riguardano la famiglia e l’infanzia. Una serie di servizi e di progetti a sostegno dei genitorialità sono presenti sul territorio e continuano a garantire il supporto professionale e materiale in particolare nelle situazioni più delicate. L’Albero dei piccoli, le ludoteche per la prima infanzia, l’educativa domiciliare del progetto Beatrice, il centro per minori a rischio, il centro per la famiglia , il progetto dell’adozione sociale in via di conclusione e quello del babysitteraggio e delle ludoteche multimediali in via di attivazione. Solo pochi mesi si è conclusa la straordinaria esperienza della scuola per genitori che ha fatto registrare la partecipazione di oltre 250 persone.
Questa attenzione ogni anno, e questo è il quarto, trova la sua dimensione ideale nelle giornate della conferenza sull’infanzia e la famiglia.
Un tema dominante accompagna l’iniziativa, lo scorso anno la figura del padre, quest’anno il ruolo dei nonni.
AfFARE I NONNI” il titolo,dunque, della IV Conferenza sull’Infanzia e la Famiglia che si terrà nei giorni 27,28 e 29 ottobre presso il castello di san Barbato a Manocalzati. I lavori avranno inizio il giorno giovedì 27 ottobre alle ore 16.00 con gli interventi di saluto del sindaco di Manocalzati, Pasquale Tirone, del presidente del C.d.A. del Consorzio A6, Salvatore Antonio Carratù e del presidente dell’amministrazione provinciale, Cosimo Sibilia. Quindi l’intervento introduttivo affidato al direttore del Consorzio A6, Carmine De Blasio precederà il primo momento di confronto sul tema: “piccoli” e “grandi” i diritti nella famiglia di oggi. La tavola rotonda, moderata dal caporedattore del tg4, Antonio Pascotto, vedrà la partecipazione di Gian Ettore Gassani, avvocato matrimonialista, del direttore generale del moige (movimento genitori, Antonio Affinità e del presidente nazionale dell’Unicef, Vincenzo Spadafora. Particolarmente inteso il programma per la giornata di venerdì 28 ottobre che inizierà con l’attività di due gruppi di lavoro. La mattinata sarà inoltre impegnata da un tavolo di lavoro che disterà del tema dell’invecchiamento della popolazione e del basso tasso di natalità: “più vecchi, meno nonni”. Interverranno a questo tavolo, Maddalena Poerio, dirigente della Regione Campania, Marco Marsili, ricercatore dell’Istat, Tullia Saccheri, sociologa dell’università di Salerno, il direttore generale dell’asl di Avellino, Sergio Florio, Giuseppe del Mastro, assessore alle politiche sociali della provincia di Avellino e Silvia Schiavi, assessore alle politiche sociali, associative e pari opportunità della provincia di Cremona. Dopo la pausa pranzo la conferenza riprenderà alle 14.30 con la proiezione di due filmati “Per chi suona la campanella”di Emiliano Sacchetti e Alessandro Di Gregorio e “Ogni cosa è illuminata” di Liev Schreiber. Alle ore 16.00 è invece programmato un focus “un’ora con la tata” con la partecipazione di Renata Scola, una tata del programma televisivo Sos Tata. La giornata del 28 si concluderà con un convegno sul tema della relazione educativa dei nonni: “Meno male che ci sono i nonni. Quando sbagliano e quando servono“. Renata Scola con Patrizia Taccani, psicologa e formatrice, Giovanna Lo Sapio, docente dell’università di Firenze, Vincenza Palmieri, docente dell’università della Basilicata e presidente nazionale dei pedagogisti familiari e la scrittrice e psicoterapeuta, Masal Pas Bagdadi. L’ultima giornata, il sabato 29, avrà inizio con la presentazione del libro “L’arte di essere nonni fantastici” di Franco Voli, presidente di una ong istituzione degli affari culturali della Spagna il quale parteciperà anche al tavolo di confronto sul tema “Non ci sono più i nonni di una volta. Come sono cambiati nonni e nipoti“. Interverranno al convegno conclusivo Massimo Corrado, componente dell’ordine nazione degli assistenti sociali, Mario Gecchele, pedagogista dell’università di Verona ed il presidente nazionale di Telefono Azzurro, Ernesto Caffo. La Conferenza ha avuto il non solo il patrocinio morale della Regione Campania e della provincia di Avellino ma anche dell’ordine regionale degli assistenti sociali, dell’ordine regionale degli psicologi, dell’ordine provinciale degli avvocati. Anche le facoltà di sociologia e scienze dell’educazione hanno aderito all’iniziativa riconoscendo i crediti agli studenti che parteciperanno. Per iscriversi è necessario collegarsi al sito del Consorzio A6.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *