alpadesa
  
Flash news:   Amarezza di Gioso Tirone alla presentazione del libro sul decennale del “Torneo Calcistico Stracittadino di Atripalda”. Foto Amministrazione sotto attacco, il sindaco replica duramente: «L’ex assessore Landi non sa di cosa parla ma è arrivato il momento di replicare a queste continue provocazioni. Noi la giunta della concretezza. Parla di mancato incoraggiamento al libero pensiero ma poi querela le testate locali» Festeggiamenti San Sabino: stasera PFM in concerto in piazza Umberto, domani processione del Patrono Rogo all’Ics di Pianodardine, l’Arpac: “livelli di diossina sotto la soglia di pericolo già sabato” L’ex assessore Mimmo Landi all’attacco: “solo autocelebrazioni dall’Amministrazione mentre il fallimento è sotto gli occhi di tutti” Idea Atripalda chiede al Comune di aderire a WiFi4EU per promuove il libero accesso alla connettività Wi-Fi Avellino calcio, info biglietti per le prossime gare dei lupi Green Volley, la Piscina Comunale di Mercogliano ospita la preparazione delle atlete atripaldesi Gestione Centro Informagiovani della Dogana, il Comune affida il servizio per il prossimo triennio alla Misericordia di Atripalda Al via i lavori di rifacimento stradale di via Manfredi e via Pianodardine. Foto

Il Giro d’Italia torna al Laceno, queste tutte le tappe della Corsa 2012

Pubblicato in data: 14/10/2011 alle ore:09:00 • Categoria: Sport, CiclismoStampa Articolo

Giro D'Italia- tappa AvellinoIl Giro d’Italia 2012 torna per la terza volta a Lago Laceno, in Irpinia, dopo le edizioni del 1976 e del 1998. Quella del 13 maggio 2012 sarà la tappa più a sud dell’Italia e anch il primo arrivo in quota, a circa 1.102 metri sul livello del mare. La salita ha inizio dopo il ponte sul fiume Calore ed è lunga 9.250 metri con pendenza media al 6,5% e un punto nevralgico dal km 5 al km 6,2 al 10,4 di pendenza cui seguono altri due chilometri appena oltre il 9%. Nelle due occasioni passate viene ricordato nel 1976 il successo di Roger De Vlaeminck in un’edizione in rosa che premiò il 34enne Felice Gimondi. Si tornò a Lago Laceno 22 anni più tardi, nel 1998, e in quell’occasione la salita irpina vide svettare lo svizzero Alex Zulle, che mise in difficoltà l’attesissimo Marco Pantani.
Il Giro d’Italia 2012 sarà ufficialmente presentato domenica 16 ottobre a Milano. Partenza il 5 maggio a Herning (Danimarca), tre giorni al Nord, poi sbarco a Verona, cronosquadre e via verso il sud (sponda adriatica), ma soltanto sino in Irpinia.
Il giorno successivo, lunedì 14 maggio, il Giro ripartirà dalla Campania, da San Giorgio de Sannio che nel 1987 fu tappa di arrivo e partenza (8^ Roccaraso-San Giorgio e 9^ San Giorgio-Bari) del 70° Giro d’Italia. S’impose sullo spettacolare traguardo di Viale Carlo III Spinelli, un brillante Paolo Rosola, vincitore di dodici tappe del Giro. Un legame forte, quello di San Giorgio del Sannio con il mondo del ciclismo: qualche anno fa è stato realizzato una stele per ricordare gli eventi sportivi legati al ciclismo e tra questi il Giro d’Italia del 1987. In più c’è una strada intitolata al mitico campione Fausto Coppi.
Dal Sannio si risalirà attraverso Lazio e poi Toscana, Versilia, quindi Liguria dove sarà ricordato lo sfortunato ciclista belga Weylandt per approdare quindi in Piemonte in vista del penultimo week end. E da qui in Valle d’Aosta, verso Cervinia. La parte alpina del Giro toccherà diverse località a passi montani di notevole interesse per gli appassionati di ciclismo, come Cortina dove la carovana approderà partendo da Falzes e transitando da Val Pusteria, Val Badia, passo di Valparola, Falzarego, Alleghe, Agordo, passo Duran, Forcella Staulanza e passo Giau.Questo il programma del prossimo giro d’Italia che sarà ufficialmente svelato domenica ma, tranne sorprese, le tappe saranno queste:

5 Maggio Herning – Herning (8,7 km)
6 Maggio Herning – Herning (206 km)
7 Maggio Horsens – Horsens (190 Km)
8 Maggio RIPOSO
9 Maggio Verona – Verona (32,2 km)
10 Maggio Modena – Fano (199 km)
11 Maggio Urbino – Porto Sant’Elpidio (207 Km)
12 Maggio Recanati – Rocca di Cambio (202 km)
13 Maggio Sulmona – Lago Laceno (229 km)
14 Maggio San Giorgio nel Sannio – Frosinone (171 km)
15 Maggio Civitavecchia – Assisi (187 km)
16 Maggio Assisi – Montecatini Terme (243 Km)
17 Maggio Seravezza – Sestri Levante (157 km)
18 Maggio Savona – Cervere (121 km)
19 Maggio Cherasco – Cervinia (205 km)
20 Maggio Busto Arsizio – Lecco/Pian dei Resinelli (172 km)
21 Maggio RIPOSO
22 Maggio Limone sul Garda – Falzes/Pfalzen (174 km)
23 Maggio Falzes/Pfalzen – Cortina d’Ampezzo (187 km)
24 Maggio San Vito di Cadore – Vedelago (139 km)
25 Maggio Treviso – Alpe di Pampeago (197km)
26 Maggio Caldes/Val di Sole – Passo dello Stelvio (218 km)
27 Maggio Milano – Milano (31,5 km)

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *