alpadesa
  
Flash news:   Amarezza di Gioso Tirone alla presentazione del libro sul decennale del “Torneo Calcistico Stracittadino di Atripalda”. Foto Amministrazione sotto attacco, il sindaco replica duramente: «L’ex assessore Landi non sa di cosa parla ma è arrivato il momento di replicare a queste continue provocazioni. Noi la giunta della concretezza. Parla di mancato incoraggiamento al libero pensiero ma poi querela le testate locali» Festeggiamenti San Sabino: stasera PFM in concerto in piazza Umberto, domani processione del Patrono Rogo all’Ics di Pianodardine, l’Arpac: “livelli di diossina sotto la soglia di pericolo già sabato” L’ex assessore Mimmo Landi all’attacco: “solo autocelebrazioni dall’Amministrazione mentre il fallimento è sotto gli occhi di tutti” Idea Atripalda chiede al Comune di aderire a WiFi4EU per promuove il libero accesso alla connettività Wi-Fi Avellino calcio, info biglietti per le prossime gare dei lupi Green Volley, la Piscina Comunale di Mercogliano ospita la preparazione delle atlete atripaldesi Gestione Centro Informagiovani della Dogana, il Comune affida il servizio per il prossimo triennio alla Misericordia di Atripalda Al via i lavori di rifacimento stradale di via Manfredi e via Pianodardine. Foto

Impresa Sidigas, travolta Bologna. Guarda le Foto

Pubblicato in data: 17/10/2011 alle ore:14:28 • Categoria: Avellino BasketStampa Articolo

sidigas-bologna5Esordio casalingo vincente per la Sidigas Avellino al termine di una settimana burrascosa per l’inattesa fuga di Troutman verso Monaco di Baviera. Chi si aspettava di trovare una formazione smarrita ed arrendevole, però, sbagliava di grosso. La squadra di Vitucci ha fatto quadrato intorno al suo coach, sfoderando una gran prova di cuore ed orgoglio. Il duo Johnson-Dean, supportato da un grande Green si intende a meraviglia consentendo ai biancoverdi di chiudere il periodo con ben 10 lunghezze di vantaggio (33-23).
sidigas-bologna3Bologna, nella rirpesa, sfruttando la rotazione a tutto campo annulla lo svantaggio annullato e sorpassa ma Green assicura il riposo lungo sopra di 5 lunghezze (53-48). Alla ripresa Bologna prova a mettere su la testa con la mano sapiente di Douglas( 23 personali) ma Green e Johnson fanno buona guardia con le V nere battute nel finale.
Frank Vitucci a fine partita: “La soddisfazione enorme per tanti motivi anche facilmente comprensibili. Giocavamo contro una squadra di altissimo livello. Avevamo la giusta tensione addosso per affrontare questa gara nei migliori dei modi dopo due giorni scioccanti. Ci abbiamo messo un attimo a reagire, la voglia di preparare questa partita c’era nonostante le difficoltà. Siamo molto bravi ad aggredirli dall’inizio. L’unica chiave era di giocarla su ritmi alti. Nel terzo quarto c’è stato un grande Douglas-Roberts che ha segnato praticamente da ogni posizione. La squadra ha comunque girato in maniera perfetta sull’asse pivot playmaker. Sono molto contento per il gruppo, nonostante le perdite“.

sidigas-bolognaTABELLINO : Sidigas Avellino-Solar Canadian Bologna 96-90
(33-23; 53-48; 76-77)

Avellino: Green 26, Gaddefors 6, Ferrara, Alborea, Spinelli 9, Lauwers 8, Norcino, Infanti, Golemac 8, Soloperto, Johnson 25, Dean, 14. All.Vitucci

Bologna: Mc Intyre 9, Koponen 14 ,Poeta 7, Moraschini, Homan 14, Gigli 5, Sanikidze 8, Martinoni 6, Gailius 4 Canelo, Quaglia, Douglas-Roberts 23. All.Finelli

Arbitri: Sabetta, Barni, Weimann.

Note – Tiri liberi Avellino 17/24; Bologna 8/10. Tiri da tre da tre punti: Avellino 7 /14 ,Bologna 14/30. Nessuno uscito per 5 falli.
sidigas-bologna2
sidigas-bologna4

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *