alpadesa
  
Flash news:   Coronavirus, summit in Prefettura: tamponi anche all’ospedale “Moscati”. Spena: “niente improvvisazioni” Sospeso il taglio del filare di pioppi di via San Lorenzo ad Atripalda dopo le polemiche e un incontro di ieri all’Utc Coronavirus, ordinanza del sindaco Spagnuolo: “quarantena per chi viene dalle zone focolaio del Nord Italia” Forza Italia, nominato il nuovo commissario provinciale di Avellino: Fulvio Martusciello subentra a Cosimo Sibilia Coronavirus, i Carabinieri denunciano due persone del capoluogo Irpino per false segnalazioni su Facebook e procurato allarme L’irpino Vincenzo Garofalo al suo esordio regala tre punti ai Lupi Brutta sconfitta in casa per la Scandone Avellino contro Geko PSA Sant’Antimo Coronavirus, avviso alla cittadinanza di Atripalda del sindaco Spagnuolo: “Comunicate i vostri spostamenti in questi ultimi 15 giorni da e verso le zone focolaio del virus in Italia e all’estero” Elezione presidente Consiglio d’Istituto Comprensivo “De Amicis-Masi” Atripalda, lettera aperta della componente genitori guidata da Lia Gialanella: “non ci è parsa una buona partenza” Coronavirus: il figlio rientra in Irpinia da Codogno, famiglia in quarantena a Montefusco

Incidente stradale, in prognosi riservata la sedicenne di Solofra investita in via Ferrovia. I Carabinieri alla ricerca dell’auto pirata

Pubblicato in data: 23/10/2011 alle ore:11:34 • Categoria: CronacaStampa Articolo

via-ferrovia3Versa in prognosi riservata alla città ospedaliera di Avellino la sedicenne di Solofra investita ieri mattina ad Atripalda da un’auto pirata.
La vittima è un ragazza di sedici anni residente nella città della concia, studentessa delle prime classi del liceo scientifico atripaldese «De Caprariis» di via Appia.
La ragazza, che avrebbe marinato la scuola insieme ad altre due amichette, stava camminando intorno alle ore 8, sul marciapiede lungo via Ferrovia, quando all’altezza dell’incrocio con via Tufara (foto), forse a causa della pioggia, è scivolata sull’asfalto perdendo l’equilibrio. In quel momento è sopraggiunta una vettura che l’ha investita in pieno. L’impatto è stato violentissimo. Il corpo dello sfortunata ragazza è stato sbalzato da terra. Le sue condizioni sono apparse subito gravi.
Il conducente dell’auto non si è fermato, a soccorrere la ragazza sono stati alcuni passanti. Immediatamente è stato lanciato l’allarme da alcuni passanti.
Sul posto è giunta un’ambulanza del 118, con i medici del pronto intervento che hanno prestato le prime cure mediche. Visto però la gravità delle ferite riportate nell’impatto con l’auto dalla ragazza, è stato disposto il trasporto presso l’ospedale Moscati di Avellino dove si trova ricoverata in prognosi riservata.
Grande spavento per i genitori della ragazza nel momento in cui sono stati informati dai carabinieri di quanto fosse accaduto alla figlia. I familiari infatti erano convinti che la giovane ragazza si trovasse tra i banchi di scuola.
Intanto su quanto accaduto indagano i carabinieri della stazione di Atripalda guidati dal maresciallo Costantino Cucciniello, coadiuvati dai colleghi della Compagnia di Avellino.
Gli investigatori, sulla scorta delle informazioni fornite dalle amiche della vittima e da alcuni testimoni, stanno cercando di individuare l’auto investitrice ed identificare il conducente che rischia l’accusa di omissione di soccorso.
Al vaglio degli inquirenti anche le immagini di una telecamera di un negozio della zona che avrebbero ripreso la scena, utili al fine di ricostruire l’esatta dinamica del sinistro. Anche se le immagini registrate non sono molto chiare si intravede dal filmato una macchina di colore verde. Della targa dell’auto però si leggono solo le prime due lettere. Indizi comunque utili.
I militari dell’Arma sperano inoltre che qualcun altro abbia assistito alla scena e che quindi possa fornire ulteriori dettagli per riuscire ad identificare il conducente dell’auto pirata.
La ragazzina intanto, ricoverata in prognosi riservata all’ospedale Moscati, non dovrebbe fortunatamente correre pericolo di vita.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *