alpadesa
  
Flash news:   Amarezza di Gioso Tirone alla presentazione del libro sul decennale del “Torneo Calcistico Stracittadino di Atripalda”. Foto Amministrazione sotto attacco, il sindaco replica duramente: «L’ex assessore Landi non sa di cosa parla ma è arrivato il momento di replicare a queste continue provocazioni. Noi la giunta della concretezza. Parla di mancato incoraggiamento al libero pensiero ma poi querela le testate locali» Festeggiamenti San Sabino: stasera PFM in concerto in piazza Umberto, domani processione del Patrono Rogo all’Ics di Pianodardine, l’Arpac: “livelli di diossina sotto la soglia di pericolo già sabato” L’ex assessore Mimmo Landi all’attacco: “solo autocelebrazioni dall’Amministrazione mentre il fallimento è sotto gli occhi di tutti” Idea Atripalda chiede al Comune di aderire a WiFi4EU per promuove il libero accesso alla connettività Wi-Fi Avellino calcio, info biglietti per le prossime gare dei lupi Green Volley, la Piscina Comunale di Mercogliano ospita la preparazione delle atlete atripaldesi Gestione Centro Informagiovani della Dogana, il Comune affida il servizio per il prossimo triennio alla Misericordia di Atripalda Al via i lavori di rifacimento stradale di via Manfredi e via Pianodardine. Foto

Servizio mensa nelle scuole materne di Atripalda sospeso fino a metà settimana. Domani la giunta procede ad un nuovo affidamento provvisorio. Nel pomeriggio riunione del Consiglio di Circolo

Pubblicato in data: 23/10/2011 alle ore:11:42 • Categoria: AttualitàStampa Articolo

mensa_scolasticaIl servizio mensa nelle scuole materne di Atripalda riprenderà solo a metà settimana. Niente pasti e menù domani per gli alunni che frequentano le scuole materne del Circolo Didattico comprensivo dei plessi «Nicola Adamo» di via S. Giacomo, «G. Pascoli» di C.da Spagnola e via Cesinali a seguito del blitz condotto da Carabinieri, Nas e Asl presso i locali del centro cottura di via Ferrovia della ditta appaltatrice, che si era aggiudicata provvisoriamente il servizio comunale, e che ne ha decretato la sospensione dell’attività. Un’operazione nata per le numerose lamentele, malumori e proteste da parte dei genitori avanzate nel corso delle ultime settimane. Il Comune, con gli uffici preposti e la giunta domani mattina è pronto a procedere ad un affidamento temporaneo del servizio ad una nuova ditta. «Il rapporto con la ditta non è stato mai rosa e fiori – spiega l’assessore all’Istruzione Nancy Palladino – e come amministrazione abbiamo inviato ben tre lettere di diffida dopo aver registrato le lamentele dei genitori. Cercheremo per metà settimana di ripristinare il servizio: rassicuro i genitori sulla qualità dei prodotti che non sono stati mai messi in discussione dal blitz dei Nas». Dall’ispezione nei locali di via Ferrovia sono infatti emerse carenze strutturali e igieniche ma non sono state invece rilevate mancanze dal punto di vista della qualità degli ingredienti o delle sostanze alimentari destinate al confezionamento dei pasti degli alunni.
«Siamo stati avvisati venerdì pomeriggio – spiega il direttore didattico, dottor Elio Parzialedi questo sopralluogo effettuato dai Nas e dagli ispettori dell’Asl. Visto il sequestro della cucina che richiede l’effettuazione di interventi strutturali, si è pensato di sospendere il servizio mensa per alcuni giorni, di sicuro lunedì, per avere così il tempo necessario per trovare una soluzione concordata. La decisione finale comunque spetta all’Amministrazione comunale. La ditta, essendo subentrata nel servizio ad avvio anno scolastico, ha scontato alcune carenze nell’organizzazione. Dopo una prima settimana, a seguito delle nostre sollecitazioni e delle diffide del Comune, la ditta ha migliorato l’attività, operando abbastanza bene anche in base a quanto mi è stato segnalato dalle insegnanti. Ora dopo il sopralluogo dei Nas attendiamo».
Il direttore didattico ha anche convocato per lunedì pomeriggio, alle ore 16, un Consiglio di Circolo urgente, con i rappresentanti dei genitori, per definire, nel caso in cui la sospensione dovesse durare più di un giorno, l’orario di funzionamento delle scuole materne dalle 8.30 fino alle ore 14, per venire così incontro alle esigenze di tanti genitori che lavorano.
Solo domani quindi, dopo una riunione tecnica al Comune, si saprà se la sospensione è solo riferita a lunedì o se proseguirà ancora per alcuni giorni.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *