alpadesa
  
Flash news:   Amarezza di Gioso Tirone alla presentazione del libro sul decennale del “Torneo Calcistico Stracittadino di Atripalda”. Foto Amministrazione sotto attacco, il sindaco replica duramente: «L’ex assessore Landi non sa di cosa parla ma è arrivato il momento di replicare a queste continue provocazioni. Noi la giunta della concretezza. Parla di mancato incoraggiamento al libero pensiero ma poi querela le testate locali» Festeggiamenti San Sabino: stasera PFM in concerto in piazza Umberto, domani processione del Patrono Rogo all’Ics di Pianodardine, l’Arpac: “livelli di diossina sotto la soglia di pericolo già sabato” L’ex assessore Mimmo Landi all’attacco: “solo autocelebrazioni dall’Amministrazione mentre il fallimento è sotto gli occhi di tutti” Idea Atripalda chiede al Comune di aderire a WiFi4EU per promuove il libero accesso alla connettività Wi-Fi Avellino calcio, info biglietti per le prossime gare dei lupi Green Volley, la Piscina Comunale di Mercogliano ospita la preparazione delle atlete atripaldesi Gestione Centro Informagiovani della Dogana, il Comune affida il servizio per il prossimo triennio alla Misericordia di Atripalda Al via i lavori di rifacimento stradale di via Manfredi e via Pianodardine. Foto

Il Città di Atripalda recupera De Turris. Ecco il bollettino medico

Pubblicato in data: 27/10/2011 alle ore:09:12 • Categoria: Sport, CalcioStampa Articolo

Antonio De TurrisTanti i motivi che tengono alto il morale in riva al Sabato sulla strada che porta al difficile impegno casalingo contro il Montecorvino Rovella Campagna. Il blitz di Faiano ha infuso al Città di Atripalda convinzione nei propri mezzi e consapevolezza di potersela giocare contro chiunque grazie al giusto mix di esperienza e gioventù. E’ proprio quest’ultima a far ben sperare per il prosieguo del torneo ma soprattutto in una prospettiva più ampia che può proiettare verso palcoscenici importanti i talenti sui quali Montanile ha puntato. Non solo Vecchione ma anche i vari D’Acierno, Modesto, Stompanato, Tancredi e Barletta (piacevole scoperta degli ultimi tempi) compongono una parco di ’93-’94 di spessore e che ha dimostrato finora di essere all’altezza della categoria. Ad alimentare il clima di entusiasmo che si respira nell’ambiente atripaldese ci pensa un’infermeria sgombra, finalmente abbandonata dagli infortunati di lungo corso. Ha pienamente recuperato ed è rientrato nel gruppo, infatti, De Turris (foto) che i problemi di natura intestinale hanno
costretto ai box per diverse settimane. Il 22enne centrocampista partenopeo medita il riscatto già dal match contro Tranfa e soci in vista del quale è a completa disposizione dell’allenatore. Escono dall’infermeria ma necessitano di maggiore prudenza i recuperi di Saviano e Vacca. I due lavorano a parte ma non è escluso che possano disputare uno spezzone di gara sabato. Qualche chance in più la nutre Saviano, smanioso di tornare a trascinare i compagni a suon di gol e assist. Non ci sarà, invece, Galliano che dovrà scontare un turno di squalifica. In difesa, accanto a
capitan Tirri ci sarà Stompanato che ha mostrato tutta la sua affidabilità quando è stato chiamato in causa.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *