alpadesa
  
Flash news:   Contrada Giacchi, il gruppo consiliare Noi Atripalda denuncia lo stato disastroso delle strade e la presenza di una discarica Coronavirus, il sindaco:”dallo screening fatto agli alunni della Masi altri due contagiati” Coronavirus, sei nuovi casi di contagio ad Atripalda La Giunta del sindaco Giuseppe Spagnuolo approva l’aggiornamento del Documento Unico di Programmazione per l’esercizio 2020-2022: lavori pubblici e personale in primo piano Emergenza Covid, ecco le nuove misure del governo. Palestre e piscine aperte hanno 7 giorni per adeguarsi, strade e piazze chiuse dalle 21 solo se deciso dai sindaci Finisce con la moto contro la parete all’ingresso della galleria del raccordo autostradale: morta 52enne di Avellino Consorzio dei Servizi Sociali A5, dopo l’elezione di Vito Pelosi parla Nancy Palladino: «Non c’era alcun accordo politico tra Pd e Iv, anzi se ci fosse stato io non ne ero a conoscenza» Coronavirus, sono 10.925 i nuovi contagi: mai così tanti dall’inizio della pandemia Coronavirus, il sindaco Spagnuolo tranquillizza i genitori degli alunni della Masi sottoposti a tampone: “i report parziali segnalano una negatività al covid-19” Coronavirus, dipendenti comunali sottoposti a test sierologico: tutti negativi

Gran Galà con i campioni del I° Giro Ciclistico delle Terre Sannite

Pubblicato in data: 7/11/2011 alle ore:22:48 • Categoria: Ciclismo, Sport

ciclismo gran galaGli atleti protagonisti della kermesse e premiati dall’UDACE il sannita Luigi Scognamiglio, 17 anni, autentica rivelazione della stagione 2011, mentre, il pugliese Orlando Cosimo è il vincitore della classifica finale del ‘1° Giro Ciclistico delle Terre Sannite’
Una festa in grande stile, per salutare una stagione da favola per il ciclismo amatoriale sannita e interregionale tutto, quella che si è tenuta sabato sera a Pietradefusi in provincia di Avellino. Cornice della serata è stata l’accogliente struttura del Hotel Park l’Incanto. Presenti all’importante manifestazione il consigliere Nazionale U.D.A.C.E. (unione degli amatori ciclismo europeo) Michele Melise, il coordinatore regionale Udace Francesco Piccirillo, Mario Vernacchio, Carmine Genito e Paolo Scarpiello rispettivamente presidenti dei comitati provinciali di Avellino, Benevento e Foggia. Queste personalità di spicco del panorama regionale hanno voluto consegnare di persona trofei e le maglie ai neo campioni del 1° Giro Ciclistico delle Terre Sannite’. Gli atleti sanniti hanno fatto la parte del leone nella cerimonia di premiazione conquistando ben cinque maglie su nove categorie: Luigi Scognamiglio, cat. Debuttanti (15-18 anni); Gennaro Grieco, cat.Seniores (33-39 anni); Lucio Quarantiello, cat.Gentleman (48-55 anni); Francesco Castagnozzi, cat. Super Gentleman A (56-65 anni) e Antonella De Ioia nella cat. Woman.Mentre, nelle restanti categorie si sono affermati: il napoletano Angelo Del Sesto, cat.Cadetto (19-27 anni); il casertano Antonio Valletta, cat. Juniores (28-32 anni); il foggiano Giovanni Vivere, cat. Veter (40-47 anni) e infine da Napoli Gennaro Volpe, cat.Super Gentleman B (66-75 anni). Scroscianti applausi ci sono stati per il 17nne Luigi Scognamiglio di Benevento, vera rivelazione della stagione, per Antonella De Ioia di San Giorgio del Sannio che ha dominato la categoria women e, ovviamente, al trionfatore assoluto della classifica finale del ‘Giro’ Orlando Cosimo di San Giovanni Rotondi che ha preceduto di solo quattro punti il beneventano Lucio Quarantiello. La serata è proseguita davanti ad ottime pietanze e con l’esibizione di ballo ‘ liscio e latino americano’ di maestri della scuola Olydance. La nutrita presenza pubblico e numerosi partecipanti (circa 200) hanno premiato il lavoro svolto con notevole impegno nel corso della stagione agonistica da tutto il team ASD Ciclistica Sannita di San Giorgio del Sannio, organizzatrice del ‘ Giro Ciclistico delle Terre Sannite’ e del Gran Gala di premiazione, mentre, il presidente Udace di Benevento Carmine Genito ha ringraziato tutti i partecipanti e il suo staff tutto per l’impegno mostrato per l’intera stagione agonistica 2011 e ha rinnovato a tutti gli amanti del pedale e non l’appuntamento al prossimo anno ai quali si aggiungeranno altre iniziative.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *