- Atripalda News - https://www.atripaldanews.it -

Quarto successo per la Sidigas di Vitucci che sbaraglia anche Sassari

sidigas-sassari-partita-3Sidigas Avellino – Banco Sardegna Sassari: 96-79 (25-16/27-14 / 16-26 / 28-23)

Quintetti iniziali:
Avellino: Green, Gaddefors, Golemac, Johnson, Dean
Sassari: Hosley, T. Diener, Plisnic, D. Diener, Hunter

Quarta vittoria di fila per una splendida Sidigas Avellino che batte Banco di Sardegna Sassari 96 a 79. L’ennesima ottima prova per il team firmato Vitucci che si catapulta alla vetta della classifica insieme a Milano, Siena e Varese. Una squadra completa che può contare su diversi giocatori a segno in doppia cifra, Green 22 punti, Johnson e Dean 16 punti e Slay 15 punti. Avvio di primo tempo strepitoso con Green, Dean e Johnson che mettono a segno un canestro dopo l’altro segnando un netto divario con gli uomini di Sacchetti. Una gara a senso unico anche nel secondo quarto di gioco, Sassari in tilt sbaglia tiro su tiro allargando le distanze fino a un +21 a favore dei lupi che infuocano il Paladelmauro. A metà match si arriva al maggior divario, +24 che manda gli ospiti affanno. Al ritorno in campo gli uomini in maglia blu sembrano intenzionati a recuperare, accorciano, infatti, le distanze con Dean fuori per limite di falli e chiudono 68 a 56. Ultimo quarto con Sassari che infila diverse triple, troppi tardi per ribaltare i giochi, la Sidigas mantiene la calma e firma la vittoria, 96 a 79. “Un grande primo tempo ha fatto la differenza – ha esordito coach Vitucci in sala stampa (foto in basso) -. E’ stata un’ottima prestazione, ai ragazzi va il mio plauso soprattutto per l’avvio di gioco, uno dei migliori di questa stagione. L’approccio è stato fondamentale. Ma ha giocato bene anche la difesa che ha spento le loro bocche da fuoco venute fuori un po’ a sorpresa durante il terzo quarto di gioco. Questo è il bello della pallacanestro, quando le certezze si ribaltano da un minuto all’altro. La partita è stata chiusa con un importante margine e un differenziale di valutazione che esalta il valore dei nostri giocatori”. Palesemente soddisfatto il coach commenta il primato in classifica:”Siamo solo alla quinta giornata, niente in un campionato così lungo. Dobbiamo restare con i piedi per terra, quello di quest’anno è un torneo insidioso, qualche risultato di questa giornata lo dimostra“.

sidigas-sassari-pubblicoAvellino: Green 22, Gaddefors 4, Ferrara, Alborea n.e., Spinelli 6, Lauwers 7, Golemac 8, Sapienza n.e., Soloperto 2, Slay 15, Johnson 16, Dean 16.

All.: Vitucci.
T2: 22/41 – T3: 13/25 – TL: 13/17 – Rim: 33 – PR: 21 – PP: 14 – Ass: 19 – Val: 114.

Sassari: Metreveli, Binetti n.e., Hosley 9, Devecchi 9, Diener T. 12, Sacchetti B. 2, Plisnic 11, Diener D. 7, Vanuzzo 14, Pinton 7, Hunter 8.
All.: Sacchetti R.
T2: 15/34 – T3: 13/33 – TL: 10/11 – Rim: 40 – PR: 12 – PP: 24 – Ass: 14 – Val: 87.

Arbitri: Facchini – Pinto – Provini.

Note: Spettatori – 2950; Incasso – € 29.700
sidigas-sassari-partitasidigas-sassari-festeggiamenti-2sidigas-sassari-vitucci

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli: