alpadesa
  
Flash news:   Farmer Market di Atripalda, ok alla gestione annuale Tamponi drive-in, l’Asl attiva 5 postazioni fisse in Irpinia Coronavirus, 5 nuovi positivi ad Atripalda e 247 contagi in Irpinia La Giunta Spagnuolo approva il progetto di fattibilità tecnico economica per i lavori di ristrutturazione del campo sportivo comunale “Valleverde” in erbetta sintetica. Il sindaco: “un intervento importante” Coronavirus, i nuovi casi in Italia sono 21.994 con i morti che salgono a 221. In Campania nuovo record Coronavirus, un nuovo caso ad Atripalda e 93 in Irpinia Cinque offerte per la gestione del Farmer Market di Atripalda: l’assessore Musto: “c’è forte interesse” Padre Gerardo Di Paolo è il nuovo Direttore della Biblioteca Statale di Montevergine Coronavirus, altri due contagi ad Atripalda e 69 in Irpinia Coronavirus, Idea Atripalda scrive al sindaco per chiedere un punto drive test per effettuare i tamponi naso-faringei

Rubata l’auto del portiere Fumagalli ad Atripalda, era parcheggiata sotto casa del giocatore

Pubblicato in data: 9/11/2011 alle ore:22:53 • Categoria: Avellino Calcio, Cronaca

fumagalli_ermannoIl portiere dell’As Avellino Ermanno Fumagalli (foto) ha subito il furto della sua auto, una Fiat 500 che era parcheggiata in strada ad Atripalda.
Secondo la notizia riportata oggi dal Corriere dello Sport, la macchina era stata lasciata sotto casa del calciatore, ad Atripalda.
L’episodio è avvenuto a pochi metri dalla stazione dei carabinieri in contrada Santissimo, dove poi Fumagalli è andato a sporgere denuncia.
Su quanto accaduto indagano le forze dell’ordine.
Un secondo spiacevole episodio che si registra sempre ad Atripalda contro i giocatori biancoverdi: meno di un mese fa l’atto vandalico contro l’auto di mister Giovanni Bucaro, con il parabrezza mandato in frantumi.
Due episodi da non sottovalutare a questo punto.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *