alpadesa
  
Flash news:   Vandali di nuovo in azione nel centro storico, imbrattata Piazzetta degli Artisti ad Atripalda: lo sdegno sui social. Foto Coronavirus, contagio ancora in crescita: 39 i positivi in Irpinia su 760 tamponi effettuati Finisce in pareggio il derby campano tra Avellino e Juve Stabia La Giunta del sindaco Giuseppe Spagnuolo approva il Bilancio di previsione 2020-2022: ok al piano per ridurre i debiti Emergenza Coronavirus, da domani stop all’accesso dei visitatori alla Città ospedaliera e al plesso “Landolfi” Coronavirus, da venerdì scatta il coprifuoco alle 23. Lunedì riaprono le elementari Coronavirus, nuovo contagio ad Atripalda dei 28 casi irpini Alfredo Cucciniello è il nuovo presidente provinciale delle Acli di Avellino Contrada Giacchi, il gruppo consiliare Noi Atripalda denuncia lo stato disastroso delle strade e la presenza di una discarica. Foto Coronavirus, il sindaco:”dallo screening fatto agli alunni della Masi altri due contagiati”

Corse tagliate e disagi dal centro per Alvanite, gli utenti protestano

Pubblicato in data: 18/11/2011 alle ore:19:00 • Categoria: Attualità

alvaniteDisagi e disservizi sulla linea di autobus che collega il centro con contrada Alvanite (foto). La segnalazione arriva dai pendolari dopo la cancellazione delle corse domenicali. E così la contrada resta sempre più abbandonata ed isolata.
A farsi portavoce delle proteste dei residenti è il consigliere indipendente di maggioranza, Maurizio De Vinco: «Numerose corse sono state tagliate e cancellate quelle della domenica. E questo non è ammissibile. Non è infatti possibile che una zona lontana dal centro come contrada Alvanite, dove abitano anche invalidi ed anziani o persone che non hanno un’automobile, debbano rimarere tagliati fuori. Capsico che sia un periodo di crisi e tagli, ma il venir meno di questi servizi non è giustificabile».

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *