alpadesa
  
Flash news:   Farmer Market di Atripalda, ok alla gestione annuale Tamponi drive-in, l’Asl attiva 5 postazioni fisse in Irpinia Coronavirus, 5 nuovi positivi ad Atripalda e 247 contagi in Irpinia La Giunta Spagnuolo approva il progetto di fattibilità tecnico economica per i lavori di ristrutturazione del campo sportivo comunale “Valleverde” in erbetta sintetica. Il sindaco: “un intervento importante” Coronavirus, i nuovi casi in Italia sono 21.994 con i morti che salgono a 221. In Campania nuovo record Coronavirus, un nuovo caso ad Atripalda e 93 in Irpinia Cinque offerte per la gestione del Farmer Market di Atripalda: l’assessore Musto: “c’è forte interesse” Padre Gerardo Di Paolo è il nuovo Direttore della Biblioteca Statale di Montevergine Coronavirus, altri due contagi ad Atripalda e 69 in Irpinia Coronavirus, Idea Atripalda scrive al sindaco per chiedere un punto drive test per effettuare i tamponi naso-faringei

Doppia “Mezzanotte bianca” in città sabato 17 e domenica 18 dicembre tra luminarie, animazione, musica e stand degustativi per un weekend di shopping

Pubblicato in data: 18/11/2011 alle ore:14:05 • Categoria: Attualità

luminarie-natale-2010-atripalda-via-roma2I commercianti di via Roma ad Atripalda si tassano per le luminarie di Natale (nella foto quelle installate nel 2010) ed organizzano uan doppia mezzanotte bianca per il mese di dicembre.
Nelle previsioni dei promotori c’è l’organizzazione di una doppia mezzanotte bianca, la prima sabato 17 dicembre e l’altra per domenica 18 dicembre.
Si sono avuti anche incontri con l’Amministrazione per verificare la disponibilità del Comune ad un eventuale contributo e una fattiva collaborazione, sostenendo casomai il costo della corrente elettrica.
L’installazione delle luminarie avverrà a partire dalla prossima settimana, mentre per l’accensione invece si dovrà attendere il primo dicembre.
Nelle due notti bianche, i negozi resteranno aperti fino a mezzanotte: via Roma dopo le 20.30 sarà chiusa al traffico tra artisti di strada, musicisti di tammorra, stand enogastronomici ed offerte allettanti. Non mancherà animazione per i più piccini con spettacoli di magia ed il classico trenino di Natale che porterà in giro i bambini tra pop-corn e zucchero filato offerti gratuitamente.
«Mi auguro di avere presto una risposta dal sindaco – spiega un commerciante di via Roma, Generoso Sole -. Laurenzano ci ha promesso il suo interessamento oltre che per l’apporto dell’energia elettrica anche per un contributo per le ulteriori spese a cui andremo incontro per lo svolgimento delle due mezze notti bianche».
A Palazzo di Città si sono tenute già una serie di riunioni tra Amministrazione ed esercenti di via Roma. «Stiamo organizzando due notti bianche, o meglio due serate prolungate con i negozi aperti fino a tardi – conclude un altro esercente,  Sabino Di Gisi -. Sarà un modo per tentare di risollevare le sorti del commercio cittadino e invogliare i cittadini a comprare i regali natalizi nei nostri negozi».

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *