alpadesa
  
Flash news:   Vandali di nuovo in azione nel centro storico, imbrattata Piazzetta degli Artisti ad Atripalda: lo sdegno sui social. Foto Coronavirus, contagio ancora in crescita: 39 i positivi in Irpinia su 760 tamponi effettuati Finisce in pareggio il derby campano tra Avellino e Juve Stabia La Giunta del sindaco Giuseppe Spagnuolo approva il Bilancio di previsione 2020-2022: ok al piano per ridurre i debiti Emergenza Coronavirus, da domani stop all’accesso dei visitatori alla Città ospedaliera e al plesso “Landolfi” Coronavirus, da venerdì scatta il coprifuoco alle 23. Lunedì riaprono le elementari Coronavirus, nuovo contagio ad Atripalda dei 28 casi irpini Alfredo Cucciniello è il nuovo presidente provinciale delle Acli di Avellino Contrada Giacchi, il gruppo consiliare Noi Atripalda denuncia lo stato disastroso delle strade e la presenza di una discarica. Foto Coronavirus, il sindaco:”dallo screening fatto agli alunni della Masi altri due contagiati”

Il Circolo della Stampa di Avellino diventa “Casa del freelance”

Pubblicato in data: 19/11/2011 alle ore:09:48 • Categoria: Attualità

prefettura-avIl Coordinamento giornalisti precari della Campania ha raggiunto un importante risultato per tutti i colleghi che lavorano sul territorio di Avellino: l’Ordine dei Giornalisti della Campania, dopo un’opera di sensibilizzazione messa in atto dai colleghi freelance e precari operanti in Irpinia, ha attivato un collegamento internet wi-fi gratuito al Circolo della Stampa ubicato nel palazzo della Prefettura di corso Vittorio Emanuele. La decisione è stata annunciata ieri dal presidente dell’OdG campano, Ottavio Lucarelli nel corso della prima assemblea pubblica itinerante del Coordinamento giornalisti precari, convocata ad Avellino, per discutere delle ultime importanti novità relative al varo della Carta deontologica di Firenze, il nuovo documento deontologico approvato dal Consiglio nazionale dell’OdG e che entrerà in vigore dal prossimo 1 gennaio 2012. La prima tappa del tour campano del Coordinamento è servita anche per illustrare i dossier e i lavori svolti dal Cgpc nel corso dei suoi primi due anni di attività su scuole di giornalismo, retribuzioni medie e vertenze aperte sul territorio regionale. Inoltre, con una simbolica consegna delle chiavi, è stata ufficializzata anche un’altra importante decisione: su impulso dei colleghi Ottavio Lucarelli e Gianni Colucci, responsabili della struttura di corso Vittorio Emanuele, da oggi una copia delle chiavi dell’immobile è nelle disponibilità dei colleghi avellinese del Coordinamento, in modo da consentire un utilizzo agevole del circolo anche per i tanti freelance della provincia impossibilitati al lavoro in redazione, in modo da trasformare il Circolo in una vera e propria casa del giornalista indipendente. Dopo il grande successo di pubblico e la grande partecipazione per l’incontro di Avellino, il Coordinamento continuerà nei prossimi mesi col suo “Viaggio in Campania” per illustrare ai cronisti la Carta di Firenze, il progetto della “Casa del giornalista” ai Quartieri Spagnoli di Napoli e per catalizzare l’attenzione intorno al sodalizio nato due anni fa. I colleghi interessati potranno seguire le iniziative del Coordinamento dei Giornalisti precari della Campania attraverso Facebook alla pagina www.facebook.com/giornalistiprecari e sul sito ufficiale del coordinamento www.cronisti.info

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *