alpadesa
  
domenica 25 ottobre 2020
Flash news:   Coronavirus, aumentano i contagi in Irpinia: 91 i nuovi casi. Ad Atripalda 3 i positivi Coronavirus, Conte firma il nuovo Dpcm: da lunedì 26 ottobre bar e ristoranti chiusi dalle 18 ma aperti domenica e festivi Coronavirus, cresce la paura ad Atripalda per i nuovi casi: parla il sindaco Giuseppe Spagnuolo: “contagio alunni non c’è motivo di allarme” L’ex consigliere di Atripalda Ulderico Pacia assolto dall’accusa di diffamazione: a denunciarlo l’ex comandante della Polizia municipale Vincenzo Salsano Spaccio di marijuana: salta il confronto in Tribunale tra due imputati atripaldesi e testimoni per difetto di notifica Incidente sulla Variante ad Atripalda tra due auto e un camion: due feriti trasportati al Moscati. Foto Coronavirus, i contagi in Irpinia crescono di 91: si registra un altro caso ad Atripalda Coronavirus, il governatore De Luca: “indispensabile decidere subito il Lockdown” Le aule dell’ex liceo scientifico di via Appia da dicembre utilizzate per la didattica dell’Istituto Comprensivo di Atripalda L’Avellino corsara a Foggia vince 1-2

La Sidigas ospita Perugia per la tredicesima giornata d’andata

Pubblicato in data: 7/12/2011 alle ore:10:21 • Categoria: Pallavolo, Sport

sidigas pallavolo atripalda - loretoNel giorno della festa del’Immacolata la Sidigas cerca l’impresa casalinga. Sarebbe davvero un bel dono per se stessa e per i tifosi la conquista di punti preziosi in chiave salvezza contro la Sir Safety Perugia, terza della classe in condominio con città di Castello. La squadra allenata da Kovac con 806 punti all’attivo fa della battuta e dell’attacco i fondamentali di punta. Solo lottando su ogni pallone Atripalda potrà pensare di impensierire gli umbri che in rosa annoverano schiacciatori del calibro del serbo Petric, del montenegrino Vujevic o dell’opposto toscano Tamburo. In casa Sidigas gli allenamenti proseguono senza intoppi, la novità potrebbe essere rappresentata dall’argentino Bidegain che, in crescendo dal punto di vista della forma fisica, potrebbe trovare spazio in scampoli di partita. In rosa per Atripalda anche il giovane Modesto Angiuoni che dopo essersi distinto con la maglia delle giovanili assaggerà il campo di serie A. Lo staff medico valuterà prima del match le condizioni di De Paula che scalpita per rientrare ed al quale manca un solo ace per raggiungere quota 100 battute vincenti in serie A. Andrà a caccia di record anche Gallotta che intraveda quota 5.500 punti gliene servono 27. Al di là dei numeri la Sidigas, con fischio d’inizio alle 18.00 è chiamata a sudare la maglia. La società resta vigile sul mercato in attesa di giocatori che possano fare al caso del progetto salvezza. Tutti coloro che scenderanno sotto rete dovranno invece confermare il proprio impegno. Dopo Perugia alla fine del girone d’andata mancheranno due sfide contro corazzate come Castellana (domenica 11 in trasferta) e Sora (18 dicembre gara in diretta dal Paladelmauro su Sport Italia2). Ora, sotto con gli umbri.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *