alpadesa
  
domenica 25 agosto 2019
Flash news:   Oggi inaugura il “Pettirosso”, primo Parco Avventura della cittadina del Sabato Esplosione al Palazzo Vescovile di Avellino, solidarietà del sindaco Spagnuolo e dell’Amministrazione comunale di Atripalda Children’s Day 2019, causa maltempo la manifestazione slitta al 7 e 8 settembre Scarichi di acque reflue industriali nel fiume Sabato, i Carabinieri Forestali denunciano il titolare di un’azienda Campagna Abbonamenti 2018/19: Uniti Si Vince Accorpamento temporaneo mercato del giovedì a parco Acacie, pubblicata la graduatoria degli operatori commerciali Tentata estorsione aggravata, i Carabinieri arrestano una 28enne atripaldese Atripalda Volley, ecco altri due tasselli: Roberto e Fabio Luciano vestono biancoverde “Giullarte” torna nella sua collocazione temporale originaria, Gambale: “a giugno una straordinaria edizione per il ventennale” Maria Morgante riconfermata all’Asl Avellino e al Moscati arriva Renato Pizzuti

Inaugurato a San Gregorio il presepe dell’associazione “La Verde Collina”. Guarda il Fotoservizio

Pubblicato in data: 9/12/2011 alle ore:10:09 • Categoria: AttualitàStampa Articolo

presepe-san-gregorio3La benedizione del parroco Don Enzo De Stefano ha inaugurato ieri pomeriggio, nel giorno dell’Immacolata, il presepe realizzato dall’associazione “La Verde Collina”, rinnovando così la tradizione natalizia di contrada San Gregorio.
Al taglio del nastro il presidente dell’associazione Vitantonio Panarella, il parroco don Enzo accompagnato da padre Jean Claude, l’assessore alla Cultura Nancy Palladino e tanti cittadini.
L’inaugurazione di questo presepe – ha spiegato Don Enzo, prima di dare la benedizionevuole essere un’occasione per recuperare la cultura contadina irpina e per ricordare le radici cristiane in questo giorno che è la festa della Vergine Maria Immacolata“.
Si tratta di una vera e propria opera d’arte, con personaggi in movimento che ripropongono i vecchi mestieri della cultura contadina dell’Irpinia e che rappresentano la giornata antecedente alla Natività. Il tutto realizzato dai componenti e volontari dell’associazione che si sono impegnati dedicando tempo e lavoro.
presepe-san-gregorio2C’è il ciabattino, il fabbro ed il falegname ma anche il contadino che vende al mercato i prodotti tipici irpini ottenuti con il duro lavoro nei campi.
Un presepe allestito con grande entusiamo – racconta l’avvocato Andrea De Vincoe che ripropone gli antichi mestieri che rispettano la cultura contadina del Meridione, una cultura tradizionalmente agricola. Quando c’è la buona volontà, le idee e non manca la passione non c’è bisogno di tante somme di denaro. Un plauso perciò a tutti i componenti del direttivo”.
La capanna che accoglie San Giuseppe, la Madonna i Re Magi, con il bue a l’asinello, è stata realizzata con spine di grano. E’ possibile visitare il presepe tutti i giorni.
presepe-san-gregorio5
presepe-san-gregorio
presepe-san-gregorio6

presepe-san-gregorio8
presepe-san-gregorio10

presepe-san-gregorio1
presepe-san-gregorio9

presepe-san-gregorio11
presepe-san-gregorio7

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *