alpadesa
  
Flash news:   Manutenzione stradale e parcheggio via Gramsci, sbloccati i fondi dalla Giunta Spagnuolo Arriva la proroga ad Atripalda per la presentazione della domanda per l’accesso ai voucher alimentari Sorveglianza rafforzata: il prefetto Spena blinda Atripalda e Solofra dopo gli attentati intimidatori con le bombe carta Coronavirus, da lunedì 18 gennaio in presenza anche la terza classe della Primaria Attentato intimidatorio, pressing sul sindaco delle opposizioni. Landi: ”il tavolo in Prefettura doveva chiederlo lui” Bomba carta in città, Idea Atripalda: “cultura e comunicazione come antidoto alle violenze” Molestie al prete di Atripalda: condannati gli autori Nuovi parcometri ad Atripalda, l’opposizione “Noi Atripalda” boccia il bando: «un spreco per la città» Coronavirus, un nuovo contagio ad Atripalda Bomba carta alla Formaggeria, l’ex sindaco Paolo Spagnuolo: “atto vile, bisogna lavorare in sinergia. L’Amministrazione dia vita ad iniziative culturali forti”

La Sidigas Pallavolo sconfitta in casa da Sora per 3 a 0 al Pala Del Mauro. Si chiude il girone d’andata con una sola vittoria

Pubblicato in data: 18/12/2011 alle ore:16:25 • Categoria: Pallavolo, Sport

sidigas-soraSIDIGAS ATRIPALDA – GLOBO BANCA POPOLARE DEL FRUSINATE SORA 0-3 (18-25, 24-26, 20-25)

SIDIGAS ATRIPALDA: Bruno 7, Coppola (L), Cuomo 4, Libraro, Nemeth 13, D’avanzo 9, Paris 7, Gallotta 5, Scialò. Non entrati Caputo, De Paula. All. Lorenzoni.

GLOBO BANCA POPOLARE DEL FRUSINATE SORA: Van Dijk 23, Scappaticcio 1, Gaetano 1, Scuderi, Gemmi, Libraro 6, Pagni 9, Bratoev 13, Moretti 6, Gatto (L). Non entrati Buzzelli, Mauti, Pagni. All. Gatto.
ARBITRI: Guarneri, Gasparro. NOTE – durata set: 22′, 30′, 26′; tot: 78′.
Spettatori: 500

La Sidigas chiude con l’ennesima sconfitta il girone d’andata. La 14° in 15 partite. Sicuramente non era questa la partita da vincere per conquistare la salvezza. Atripalda non è riuscita a contrastare le schiacciate poderose dell’olandese Van Dijk autore di ben 23 punti. Ma a essere decisivo è stato l’arbitro che nel momento topico della partita, nel secondo set,  si è vestito da Babbo Natale regalando letteralmente 2 punti a Sora. E’ anche vero che la sfortuna sembra perseguitare Atripalda a cui sembra non andare nulla bene. E senza De Paula sembra veramente dura.
Questi i parziali dei set : 18-25, 24-26, 20-25.
Ma vediamo la cronaca della gara: un centinaio di spettatori per l’ultima gara del girone d’andata. E’ il derby fra i due fratelli Libraro. I biancoverdi ancora senza De Paula che siede in panchina. Ottima partenza per Sora, Sidigas subito sotto per 7 a 12. Ma la Sidigas non molla e si porta sul 9 a 13. Un ottimo primo tempo di Cuomo riduce le distanze. Il Globo Sora sembra prevalere ma Atripalda non molla e rimane attaccata alla partita. Parziale 11 a 16. In questa fase Sora prende il largo portandosi a +6 avviandosi a vincere  il primo parziale. Cuomo sbaglia in battuta e Sora si aggiudica il primo parziale 18 a 25. Nel  secondo parziale parte bene ancora il Globo che si porta sul 5 a 8. Ace di Nemeth in battuta e schiacciata vincente di Davanzo e Atripalda si porta sotto. Punteggio 9 a 10. La Sidigas raggiunge il pareggio con Paris. Nemeth porta in vantaggio Atripalda per la prima volta nel match 12 a 11. Grazie ad un errore arbitrale per un fallo inventato a Paris Sora si porta in parità. Ma la Sidigas reagisce e si riporta avanti 16 a 15. Grande muro di Davanzo che riporta la Sidigas avanti. Partita equilibrata Atripalda lotta punto a punto. Grande muro di Cuomo è pareggio. Niente da fare non basta il cuore alla Sidigas. Sora vince anche il secondo set con il punteggio di 24 a 26. Gli irpini contestano qualche decisione arbitrale. La Sidigas non riesce a reagire ed è sotto anche nel 3 set per 11 a 15. Si avvicina inesorabilmente la sconfitta numero 14 per la Pallavolo Atripalda. Gli irpini non riescono a contrastare l’olandese Van Dijk alto ben 2,15 cm. Ora la differenza tra le 2 squadre è di tre punti. Ma alla fine Sora prende il largo e vince anche l’ultimo set con il punteggio di 20 a 25.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *