- Atripalda News - https://www.atripaldanews.it -

“Premiopoli”: anche capitan Millesi deferito alla Disciplinare

millesi-avellino-comoC’è anche il capitano dell’Avellino Francesco Millesi tra i cinque giocatori deferiti alla Disciplinare dal procuratore federale Stefano Palazzi per la vicenda ‘Premiopoli’. Assieme ai calciatori sono stati deferiti anche sette presidenti e dieci club. La notizia arriva al termine dell’inchiesta sull’attività di intermediazione e consulenza svolta da Fabrizio Ferrari (anch’egli deferito) in favore di società dilettantistiche e professionistiche per il pagamento dei premi di preparazione e alla carriera. In pratica si tratta del premio che le società professionistiche devono pagare alle società che formano i giocatori tra i 12 e i 14 anni, e su cui erano emersi dubbi di irregolarità. Il procuratore federale ipotizza per tutti la violazione dell’articolo 1 che sancisce lealtà e probità sportiva. I cinque calciatori deferiti sono Simone Pesce (all’epoca dei fatti tesserato per l’Ascoli e ora al Novara), Francesco Millesi (all’epoca del Catania e ora all’Avellino), Lorenzo Del Prete (all’epoca del Frosinone e ora alla Nocerina), Alfredo Cariello (all’epoca del Frosinone e ora al Neapolis Mugnano) e Armando Pantanelli (all’epoca della Paganese e attualmente svincolato). Per responsabilita’ oggettiva sono stati deferiti, fra gli altri, il Frosinone, l’Ascoli, la Paganese e il Catania.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli: