alpadesa
  
Flash news:   Eziolino Capuano nuovo tecnico dell’Us Avellino, esonerato Ignoffo Auto contro cisterna del gas lungo la Variante, giovane ferita e traffico in tilt tra Atripalda e Mercogliano Al via la campagna abbonamenti per la Scandone Operazione “Partenio 2.0”, bufera sulla Lega: si autosospende il coordinatore di Avellino Sabino Morano Givova nuovo sponsor tecnico della Scandone Lutto des Loges, il cordoglio di AtripaldaNews per la perdita del papà della collega e presidente Francesca Operazione “Partenio 2.0”, ecco nel comunicato stampa dei Carabinieri i nomi dei 23 arrestati e le intercettazioni shock Scacco al clan “Partenio 2.0”: 23 arresti nell’operazione della D.D.A. della Procura della Repubblica di Napoli contro i clan camorristici Atripalda Volley, visita e benedizione al Santuario di Montevergine Scandone sconfitta dalla Palestrina per 87-50

Provincia, mini rimpasto in Giunta: Giaquinto e Romano al posto di Del Mastro e Gnerre

Pubblicato in data: 4/1/2012 alle ore:15:31 • Categoria: PoliticaStampa Articolo

giaquinto-romanoMini rimpasto nella Giunta di Palazzo Caracciolo: Girolamo Giaquinto Giovanni Romano entrano al posto rispettivamente di Giuseppe Del MastroCarmine Gnerre. “Ho scelto io. E sono convinto di aver fatto una cosa giusta“, questo il commento del presidente della Provincia, senatore Cosimo Sibilia, nel presentare i due nuovi assessori provinciali. “Ho maturato la decisione da tempo in autonomia e serenità, i nuovi assessori sapranno ripagare la fiducia avuta“, ha continuato Sibilia in sala Grasso. I due nuovi esponenti dell’esecutivo provinciale sono già al lavoro per “rendere concreti gli 88 milioni previsti dal bilancio della Provincia“, ha dichiarato Romano mentre Giaquinto ha sottolineato: “Con la mia nomina l’area montorese-solofrana avrà finalmente un riferimento in Giunta“.
Dopo un anno e mezzo di scontri e polemiche a palazzo Caracciolo va in scena il mini rimpasto. Via gli assessori Del Mastro e Gnerre. Al loro posto fanno ingresso nell’esecutivo provinciale i consiglieri Giaquinto (Pdl) e Romano, eletto nelle fila dell’Udc, ma indipendente dall’avvio della consiliatura. Lasciano, dunque, i due assessori che nel corso dell’ultimo anno e mezzo sono stati al centro di un durissimo scontro con i cosiddetti cespugli: i gruppi minori della maggioranza di centrodestra alla vigilia delle regionali del 2009 avevano clamorosamente “sfiduciati” sia Del Mastro che Gnerre. Girolamo Giaquinto che è stato il consigliere più votato alle provinciali del 2009 si occuperà di Pubblica istruzione, Edilizia scolastica, Cultura e politiche sociali. Giovanni Romano, già assessore provinciale ai Lavori pubblici con la presidenza Maselli, avrà le deleghe al Bilancio e al Personale. Al loro posto entrano in consiglio Luigi Vannetiello (Pdl) e Carmine Pacifico (Udc), già presidente dell’assise provinciale sotto la gestione Maselli.

del-mastro-gnerre

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *