alpadesa
  
Flash news:   Incendio a Pianodardine, Sinistra Italiana Atripalda: “altra ferita per il nostro ambiente” Avellino ko in casa col Bisceglie Amarezza di Gioso Tirone alla presentazione del libro sul decennale del “Torneo Calcistico Stracittadino di Atripalda”. Foto Us Avellino, formalizzato l’accordo con Evangelista Amministrazione sotto attacco, il sindaco replica duramente: «L’ex assessore Landi non sa di cosa parla ma è arrivato il momento di replicare a queste continue provocazioni. Noi la giunta della concretezza. Parla di mancato incoraggiamento al libero pensiero ma poi querela le testate locali» Festeggiamenti San Sabino: stasera PFM in concerto in piazza Umberto, domani processione del Patrono Rogo all’Ics di Pianodardine, l’Arpac: “livelli di diossina sotto la soglia di pericolo già sabato” L’ex assessore Mimmo Landi all’attacco: “solo autocelebrazioni dall’Amministrazione mentre il fallimento è sotto gli occhi di tutti” Idea Atripalda chiede al Comune di aderire a WiFi4EU per promuove il libero accesso alla connettività Wi-Fi Avellino calcio, info biglietti per le prossime gare dei lupi

Emergenza neve a contrada Alvanite, nota di Vincenzo Moschella: “Servono rimedi”

Pubblicato in data: 4/2/2012 alle ore:15:00 • Categoria: Cronaca, PoliticaStampa Articolo

alvanite-innevataLa forte nevicata che ha coinvolto anche Atripalda, ha messo in evidenza non solo la poca efficienza e l’inadeguatezza dei provvedimenti adottati, ma anche l’assoluta necessità di una nuova viabilità in contrada Alvanite. Nonostante le previsioni meteo avessero già da tempo annunciato le abbondanti nevicate a bassa quota, l’emergenza (sottovalutata) non è stata arginata, dunque tantissimi i disagi e la confusione. Tantissime le segnalazioni agli organi di competenza e ai soggetti preposti, ciononostante il popoloso quartiere è rimasto completamente isolato sin dalle prime ore a causa dell’impraticabilità delle varie traverse e dell’unica strada che collega Alvanite al resto della cittadina. Una situazione davvero incresciosa, che sottolinea una problematica da me recentemente sollevata, ovvero quella di creare un’alternativa valida ed efficiente per la mobilità privata e pubblica. Bisognerebbe innanzitutto potenziare la strada principale (potenziarne la segnaletica orizzontale e verticale), ma soprattutto creare una nuova strada di collegamento che ponga il quartiere al centro di un circuito virtuoso che non si interrompa, come succede adesso davanti a un muro al confine con Cesinali. Questo discorso dovrebbe essere propedeutico a qualsiasi tipo di intervento di riqualificazione delle palazzine attualmente presenti nella zona. E’ su questo fronte che stimolo gli amministratori atripaldesi, affinché piuttosto che favorire interventi estemporanei e tampone, creino le condizioni per il rilancio futuro del quartiere, sempre più spesso dimenticato.

Vincenzo Moschella
Candidato alle scorse elezioni provinciali

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (6 votes, average: 3,67 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *