alpadesa
  
Flash news:   Formaggeria in fiamme, parlano il sindaco e l’assessore al Commercio. Spagnuolo: «Ci dispiace per quanto successo, esprimiamo grande solidarietà al titolare. Atripalda è una realtà sana, attendiamo l’esito delle indagini». Foto L’Avellino espugna Monopoli: quarta vittoria consecutiva Fiamme alla formaggeria “Fior di bontà” di Atripalda: si segue la pista dolosa. Il giovane titolare Luca: «Non mi arrendo di certo e tra cinque o sei giorni riapriremo». Foto Nuovo Terminal Bus ad Avellino da questa mattina nel piazzale dello stadio Partenio-Lombardi “Christmas Shopping” domani in via Roma ad Atripalda: artisti di strada, Villaggio di Babbo Natale e Street food Negozio in fiamme nella notte lungo via Fiume ad Atripalda: indagano i Carabinieri Prima vittoria in Appello per il Comune di Atripalda sulle multe da autovelox installato lungo la Variante Maltempo, chiuso di nuovo ponte delle Filande Natale 2019, domani seconda Notte Bianca in piazza Umberto e via Manfredi. Foto Us Avellino, pagati gli stipendi ai tesserati

La neve fa cadere alberi in Villa Comunale e in piazza Umberto: danni alle auto in sosta anche in piazza Cassese ancora isolata. Montano le polemiche, i cittadini gridano: Vergogna

Pubblicato in data: 4/2/2012 alle ore:14:39 • Categoria: CronacaStampa Articolo

nevicata-danni1Ancora danni causati dalla neve in città. In piazza Umberto, nei rpessi della Dogana dei Grani, sono caduti due alberi, così come nella Villa Comunale, schiacciando con il loro peso alcune vetture regolarmente in sosta.
In piazza Cassese il peso della neve ha fatto staccare le grondie da un palazzo che hanno sfondato il parabrezze delle auto in sosta.
Una piazza tra le più importanti in città che ancora pochi minuti fa resta isolata e dove non si può circolare come come su Rampa San Pasquale.
nevicata-danni3Decine le richieste di soccorso ai vigili del fuoco che stanno dando priorità ai casi più urgenti. Difficoltà per le ambulanze nel muoversi anche in città. Una donna in una contrada periferica della città stava per partorie, soccorsa dai vigili del Fuoco. Il tutto mentre l’auto vdei Vigili urbani è rimasta bloccata dalla neve in piazza Garibaldi. Non è finita, perché ora c’è il rischio che la neve possa ghiacciarsi provocando ulteriori disagi soprattutto nelle contrada rurali e ad Alvanite dove manca ancora la corrente elettrica.
Ed in città montano le polemiche per i ritardi negli interventi con gli spazzaneve e gli spargisale. I cittadini gridano: vergogna. Ma l’Amministrazione Comunale si difende: «Stiamo lavorando senza sosta, ma la neve che è continuata a cadere non ci lascia tregua».
nevicata-danni2Ma l’opposizione, con il capogruppo consiliare di Fli Antonio Prezioso attacca: «Un disastro, disorganizzazione ed improvvisazione le parole che possono descrivere la qualità dell’intervento del nostro Comune. Sono stato in strada fino a dieci minuti fà (14.10) ho sollecitato interventi in molte strade dimenticate, ma purtroppo l’esiguità dei mezzi a disposizione ritarda di molto ogni intervento. Non per l’amore di fare polemica, ma ogni TG della nazione avvisava da almeno una settimana, la portata delle precipitazioni nevose che ci sarebbero state, pertanto sarebbe stato più serio e opportuno prenotare in tempo utile i mezzi spalaneve e spargi sale sufficienti a ripulire rapidamente tutte le strade della città».
nevicata-danni4

auto-vigili-bloccata-dalla-neve

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 1,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *