alpadesa
  
domenica 09 agosto 2020
Flash news:   Coronavirus, contagiato ad Atripalda anche un parente della signora rumena Nuovo caso di Coronavirus ad Atripalda, il sindaco: “la donna straniera sottoposta ad isolamento” Coronavirus, nuovo contagio ad Atripalda: in isolamento persona rientrata dall’estero Sicurezza urbana ad Atripalda, i consiglieri del gruppo “Noi Atripalda” scrivono al prefetto Raccolta differenziata, la nota di Antonio Prezioso (Fdi) “Cinema al Parco”, mercoledì al via la terza edizione estiva a Parco delle Acacie Drive in rosa 2020, ieri in scena la prevenzione e la promozione del territorio nella cornice naturale del Laceno Piazza Umberto I, gruppo di bambini aggrediti: 12enne finisce in ospedale Al via la XXVIII edizione del Festival “I Luoghi della Musica”: stasera si parte dal Chiostro di S. Maria della Purità di Atripalda La Misericordia di Atripalda si aggiudica la gestione dell’edificio comunale dell’ex Volto Santo. Il presidente Aquino: “momento di crescita e di svolta per noi”

Emergenza neve, Sos dal canile comunale: “Siamo dimenticati dall’Amministrazione”. Guarda il Fotoservizio

Pubblicato in data: 8/2/2012 alle ore:14:00 • Categoria: Cronaca

emergenza-neve-canile1La civilta’ di un paese non si misura dall’attenzione che si da’ alla piazza , al quartiere emarginato da secoli e frutto di magagne politiche, dai calendari patrocinati dal Comune per feste, festini, sagre e tricicli da inviare in Africa, ma dal vero senso civico verso l’ambiente , gli animali, gli anziani, le persone disabili e dalla collaborazione con quella parte della societa’ civile che con abnegante dedizione si dedica a tutto cio’ che la nostra Amministrazione comunale fa’ scendere , con qualsiasi avversita’ metereologica , in secondo o ultimo piano d’interesse e d’intervento istituzionale”.
Anche in questo stato di emergenza neve, per non dimenticare le quattro alluvioni subite e affrontate dai soli volontari AIPA nel Canile COMUNALE, la struttura Pubblica che ospita circa 200 cani (esseri viventi e senzienti) di proprieta’ del sindaco e’ DICHIARATA INVISIBILE – non esiste, difatti nessun mezzo meccanico da Venerdi’ scorso ha solcato la strada d’accesso ai cancelli del canile, abbiamo chiesto e richiesto AIUTO ma nessuno sente nessuno vede e con la neve anche chi ci amministra si e’ congelato.
A nulla sono servite le nostre sollecitazioni, sabato mattina i VOLONTARI AIPA hanno scavalcato i cancelli dei box per poter dar da mangiare ai cani, i sacchi di mangime sono stati scaricati a braccia dalla Variante al deposito del canile, il Responsabile dei Volontari da sei giorni raggiunge a piedi dalla C.da Pettirossi di Atripalda il Canile perche’ l’autovettura bloccata da duecento metri di strada interpoderale ha ricevuto il rifiuto dallo spazzaneve precettato dai Carabinieri dopo tre giorni di neve, per pulire la comunale, nn era autorizzato ad aiutare i cittadini, maggiormente quelli che si dedicano al sociale, alla collettivita’, che devono soccorrere 200 cani di proprieta’ del Sindaco.
Il nostro coraggio e la nostra partecipazione anche oggi gratifica chi nella vita si dedica a ideali troppo alti e incomprensibili ai nostri amministratori, il canile e’ sommerso dalla neve, ci sono 1.500 mq da spalare e umanamente NOI Volontari nn possiamo farcela, serve sale sciogligiaccio ma il Comune nn ne ha, la tettoia di un box realizzata ultimamente su commissione del Comune ha ceduto al peso della neve, sei cancelli si sono dissaldati nella zona contumaciale e i tecnici comunali neanche si sono affacciati per verificare i danni o predisporre interventi, la dicono tutta i Vigili Urbani che nel depositare un cane gravemente ferito all’altezza del Campo sportivo, manco avessimo “il Frullone”, alle dimostranze del Volontario di turno per la precarieta’ e le difficolta’ sofferte dai cani abbandonati, in questo caso dalle Istituzioni, ha declara: “Siamo impegnati nell’emergenza neve, il canile…non ci compete” . Noi rispondiamo a Tutti quelli che hanno omesso le proprie responsabilita’: ACCULTURATEVI perche’ chi amministra la cosa pubblica non puo’ e non deve lasciare nell’indifferenza il cittadino, la pianta, l’animale, la società civile, alla quale di sicuro nn fa’ parte.

Direttivo AIPA
emergenza-neve-caline2

emergenza-neve-canile3

emergenza-neve-canile4
emergenza-nee-canile5

emergenza-neve-canile
emergenza-neve-canile6

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
La neve danneggia anche la Fiat 600 del sindaco Laurenzano. Foto

Le lastre di ghiaccio cadute dai tetti non risparmiano la Fiat Seicento del sindaco Aldo Laurenzano (foto). La scorsa notte, infatti, un Read more

Emergenza neve, ecco il calendario della riapertura delle scuole cittadine

A seguito dei sopralluoghi effettuati dall'Ufficio Tecnico comunale, a parziale rettifica del comunicato precedente, l'Amministrazione di Atripalda comunica che le Read more

Scuole, al via le operazioni di sgombero della neve e di verifica degli edifici. Fotoservizio

Al via ad Atripalda le operazioni di verifica e di sgombero della neve dagli accessi pedonali, grondiae e pensiline negli Istituti scolastici cittadini. Read more

Emergenza maltempo, a lavoro per eliminare i cumuli di neve ai bordi delle strade. Fotoservizio

Domenica di intenso lavoro per la rimozione dei cumuli di neve accumulati ai bordi delle strade. Le operazioni di pulizia sono Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *