alpadesa
  
Flash news:   Prezzo ribassato e bando al via per il secondo esperimento di vendita dei cinque box artigianali di via San Lorenzo ad Atripalda Seconda edizione della cinerassegna invernale “Agguattiti buono!”: domani sera la presentazione Avellino, il centrocampista Tomas Federico è un nuovo tesserato Vince la lista “Insieme si può” di Lia Gialanella al Comprensivo “De Amicis-Masi” di Atripalda per l’elezione della componente genitori nel Consiglio d’Istituto Estraggono 800 metri cubi di pietra dal fiume Sabato: la Forestale mette i sigilli L’Atripalda Volleyball batte Martina e consolida il settimo posto Oggi il Giorno della Memoria per non dimenticare la tragedia della Shoah Non basta Micovschi, finisce 1-1 col Picerno Torna nella chiesa la tela offerta in dono nuziale. Foto “Verità per Giulio Regeni”: a quattro anni dalla scomparsa restano ancora ombre

La tradizione che si rinnova sotto la neve, acceso l’unico falò in piazza Umberto in onore del Santo Patrono Sabino. Fotoservizio

Pubblicato in data: 8/2/2012 alle ore:20:10 • Categoria: Attualità, Cronaca, CulturaStampa Articolo

falo-san-sabino7L’emergenza neve non ferma la fede la devozione verso San Sabino. La tradizione che si rinnova in piazza Umberto I in occasione della festa del Santo Patrono Sabino. Un solo falò simbolico acceso nel cuore della città voluto dal sindaco Aldo Laurenzano e dal vice sindaco Maurizio De Vinco come segno di normalità e buon augurio in questa emergenza neve.  Il “focarone” è stato acceso dal primo cittadino subito dopo la benedizione del parroco della Chiesa Madre di Sant’Ippolisto, don Enzo De Stefano accompagnato da Don Ranieri Picone. Nonostante il freddo pungente tanti i cittadini che in piazza hanno assistito all’accensione del fuoco che da secoli rappresenta una tradizione molto radicata in città. Presente anche il presidente del Comitato Festa San Sabino, Giovanni D’Agostino con Gennaro Marena, l’assessore Nancy Palladino, i consiglieri Emilio Moschella e Tony Troisi e il comandante dei Carabinieri di Atripalda Costantino Cucciniello. Ad aiutare l’allestimento del falò Sergio Argenio e gli associati della cooperativa “Punto Lavoro“.falò san sabino 2012
falo-san-sabino3
falo-san-sabino2

 

falò san sabino 2012

falo-san-sabino1
falo-san-sabino4

falo-san-sabino6
falo-san-sabino5

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 3,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *