alpadesa
  
Flash news:   Casi covid ad Atripalda, dopo le polemiche sui social parla il sindaco: “gli organi competenti stanno provvedendo a verificare se si siano verificati comportamenti censurabili in riferimento al presunto mancato rispetto delle misure di isolamento imposte dall’Asl” Consuntivo 2019 e disavanzo al Comune, il gruppo “Noi Atripalda” attacca con l’ex sindaco: «ci avviciniamo inevitabilmente al Pre-dissesto, decretando la morte della Città» Il Consiglio comunale di Atripalda dà il via libera al Consuntivo 2019: disavanzo di amministrazione di – 6.056.343,61 euro. L’opposizione “Noi Atripalda” attacca e vota contro Casi Covid ad Atripalda, le precisazioni dell’avvocato Paolo Spagnuolo sulla vicenda: “commenti feroci e gravemente infamanti sui social, pronti alle querele” Secondo contagio ad Atripalda, il sindaco: “invito l’intera comunità ad osservare le misure per la prevenzione e il contrasto al covid-19” Coronavirus, contagiato ad Atripalda anche un parente della signora romena Nuovo caso di Coronavirus ad Atripalda, il sindaco: “la donna straniera sottoposta ad isolamento” Coronavirus, nuovo contagio ad Atripalda: in isolamento persona rientrata dall’estero Sicurezza urbana ad Atripalda, i consiglieri del gruppo “Noi Atripalda” scrivono al prefetto Raccolta differenziata, la nota di Antonio Prezioso (Fdi)

San Sabino, questa mattina la Santa Messa con il vescovo Marino. Annullata la processione non senza polemiche. Fotoservizio

Pubblicato in data: 9/2/2012 alle ore:14:44 • Categoria: Attualità, Cronaca, Cultura

messa-san-sabinoQuesta mattina il Vescovo di Avellino Monsignor Francesco Marino ha celebrato, come ogni anno, presso la chiesa di Sant’Ippolisto Martire la Santa Messa in onore del Patrono cittadino, San Sabino. In una Chiesa Madre non del tutto gremita dai fedeli a causa dell’emergenza neve, il vescovo unitamente al parroco della Chiesa di Sant’Ippolisto Don Enzo De Stefano e a Don Ranieri Picone hanno  officiato la solenne concelebrazione eucaristica.
Presenti le autorità cittadine, il sindaco Aldo Laurenzano e il comandante dei Carabinieri Costantino Cucciniello, il comandante dei Vigili Urbani Sabino Parziale, il comitato festa con Giovanni D’Agostino e Gennaro Marena e diversi consiglieri comunali. 
Non c’è stata invece la processione  per le vie della città delle statue di San Sabino e del suo diacono San Romolo. A spiegare la scelta difficile è stato dall’altare proprio Don Enzo: “Per buon senso abbiamo deciso di rinviare la processione tra qualche domenica. Ci sarebbero state non poche difficoltà e pericoli per i fedeli legati al ghiaccio“.
Ma proprio qualche fedele ricorda però che anche con il nevone del lontano 1956 la statua di San Sabino fu portata a spalla per la città mentre oggi le strade sono pulite ed è uscito anche un barlume di sole. E la statua di San Sabino uscì anche nel febbraio del 1981, subito dopo il tremendo terremoto del 1980 che distrusse gran parte della città.
Questa sera il parroco Don Enzo distribuirà, come da tradizione, alla fine della Messa delle 18, la Santa Manna.
messa-san-sabino1 messa-san-sabino2

 

messa-san-sabino4

messa-san-sabino5
messa-san-sabino6

messa-san-sabino3

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Festeggiamenti Maria Santissima del Carmelo, tanti fedeli alla messa con il vescovo e alla processione. Fotoservizio

Grande partecipazione di fedeli nella due giorni di festeggiamenti in onore di Maria Santissima del Carmelo. Un doppio appuntamento, la messa Read more

Non chiuderà l’Istituto del Conservatorio delle Suore della Purità: è l’impegno assunto dalla Curia di Avellino

Non chiuderà l’Istituto del Conservatorio delle Suore della Purità di via Cammarota. E’ l’impegno assunto ieri mattina dalla Curia di Read more

Chiude il Convento della Purità ed il vescovo convoca il Consiglio d’amministrazione della Fondazione e le autorità ecclesiastiche cittadine

Chiude il Convento di Santa Maria della Purità ed il vescovo di Avellino convoca il Consiglio d’amministrazione della Fondazione e Read more

Il vescovo Marino al convegno sulla famiglia ad Atripalda: «la chiesa impegnata a preservare i valori forti della tradizione». FOTO

«Come chiesa siamo impegnati soprattutto a preservare i valori forti della tradizione che sono radicati sul nostro territorio correlati con Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *