alpadesa
  
Flash news:   Movida e rischio assembramento ad Atripalda, il titolare del “BeviamociSu” annulla le serate estive. Sandro Lauri: «non mi va di passare come quello che mette a rischio la città ma altrove è peggio» Giallo in Comune, rubato il portafogli di un’impiegata Riapre al pubblico, dopo mesi di chiusura, il parco archeologico Abellinum ad Atripalda Us Avellino, esonerato mister Ezio Capuano Furti ad Atripalda, lettera aperta al comandante generale dei Carabinieri della Campania: “perché avete deciso di depotenziare la Caserma Eugenio Losco?” “C’era una volta…“ l’addio al grande compositore Ennio Morricone nei versi di Gabriele De Masi Ripartono dopo mesi i lavori di rinaturalizzazione del fiume Sabato. Foto Coronavirus, tornano i contagi in Irpinia: ben otto nuovi casi nel Serinese Inaugurata ad Atripalda la sede dell’Unione Artigiani Italiani e delle Piccole Medie Imprese Irpinia Rubano nella notte le gomme e lasciano due auto sui mattoni in piazza Cassese: i residenti chiedono la videosorveglianza. Foto

Città di Atripalda, ripresa degli allenamenti a Mugnano del Cardinale

Pubblicato in data: 10/2/2012 alle ore:15:47 • Categoria: Calcio, Sport

vallaverde-neveIl Città di Atripalda intravede uno spiraglio nell’emergenza neve, che da circa dieci giorni ne sta scombussolando i piani. Il team di Montanile, letteralmente in balia del maltempo, è stato stoppato nella fase cruciale del proprio cammino salvezza dalle avverse condizioni meteo, che hanno messo fuori uso il terreno di gioco  del “Valleverde“. Il rinvio della gara con l’Agropoli è stato soltanto il preludio ad  una situazione critica, vissuta tra l’impossibilità di allenarsi e un altro slittamento, quello del match nell’Agro in casa della Virtus Ippogrifo Sarno. La settimana appena trascorsa, infatti, è scivolata via senza che Tirri e soci potessero svolgere alcuna seduta di allenamento. L’oltre mezzo metro di neve accumulatosi sul rettangolo di gioco della struttura atripaldese continua a rappresentare un ostacolo insormontabile alla luce della necessità di tornare al lavoro, unita all’ulteriore aggravarsi dell’ondata di gelo. Pertanto, la squadra sarà costretta ad emigrare su un altro campo per la ripresa degli allenamenti: si ritroverà lunedì mattina sul sintetico di Mugnano del Cardinale, sede dei match casalinghi del Carotenuto Mugnano, formazione militante nel girone D del campionato di Prima Categoria. La preparazione della delicata sfida salvezza con il Faiano non ammette ritardi né tantomeno cali di concentrazione, in attesa di tornare nella tana biancoverde.

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Emergenza neve, bobcat in azione in piazza Umberto. Attenzione alle zone periferiche di contrada San Gregorio e Castello

Sono proseguiti anche sotto la neve, gli interventi di spazzamento della neve in via Roma e piazza Umberto I. L'Amministrazione Read more

Non c’è tregua, strade di nuovo sepolte dalla neve: massima attenzione per automobilisti e pedoni. Fotoservizio

Non dà tregua la neve in Irpinia. Da alcune ora ha ripreso, infatti, a nevicare abbondantemente. Le strade sono di Read more

Telecontrollo, telesoccorso e monitoraggio continuo: le azioni del CSS/A6 per l’emergenza neve

Proseguono gli interventi posti in essere dal Consorzio dei Servizi Sociali A6 in occasione della straordinaria ondata di maltempo che ha Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *